Incidenti sul lavoro, operaio morto nel Bolognese. L’operaio stava cambiando la gomma quando il pneumatico è esploso.

ROMA – Il bilancio degli incidenti sul lavoro si aggrava. Un operaio di una ditta di spedizioni è morto in provincia di Bologna. L’uomo stava cambiando la gomma quando il pneumatico è esploso. Il 41enne è rimasto decapitato con la Procura che ha aperto un’indagine.

Tecnico rimasto folgorato in Liguria

L’ultima tragedia è avvenuta a Casarza Ligure. Un tecnico è morto folgorato durante la riparazione di una cabina elettrica. Aperta un’indagine per cercare di ricostruire meglio quanto accaduto.

66enne schiacciata da una pressa nel Piacentino

Ennesimo incidente a Monticelli d’Ongina, in provincia di Piacenza. Una donna di 66 anni è scivolata su un nastro mobile finendo sotto una pressa. Inutili i tentativi di soccorso, per la vittima non c’è stato niente da fare.

Una tragedia che ha sconvolto l’intero centro visto che l’operaia era molto conosciuta in tutta la zona.

Operaio morto nel Bresciano

Un operaio è morto nel primo pomeriggio di mercoledì 4 dicembre 2019 a Zurlengo, una frazione di Pompiano, in provincia di Brescia. Secondo la prima ricostruzione la vittima è rimasto incastrato tra la gru e il tetto di un’abitazione.

L’allarme è stato lanciato da alcuni passanti ma il personale del 118 non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Aperto un fascicolo dalla Procura per individuare eventuali responsabilità. Nelle prossime ore saranno interrogati i colleghi della vittima.

Ambulanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/ItalianRedCross

Incidente sul lavoro, operaio morto nel Teramano

Poche ore prima dell’incidente del Bresciano, un operaio ha perso la vita a Colonnella, in provincia di Teramo. L’uomo è rimasto schiacciato tra la motrice e il rimorchio che stava agganciando. Immediata la chiamata ai soccorsi ma le condizioni erano molto gravi.

Il personale del 118 ha trasportato la vittima in ospedale ma i medici non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo. Sulla vicenda è stata aperta un’indagine dalla Procura per verificare le eventuali responsabilità di alcune persone.

Autocisterna travolge operai sulla A4

Grave incidente nelle prime ore di martedì 10 dicembre 2019. Nei pressi dei caselli di Padova Est e Ovest un uomo è morto dopo aver travolto con la sua autocisterna un carrello di segnalazione lavori, un camion di alcuni operai, rimasti illesi, che stavano effettuando delle riparazioni. Rimasto ferito lievemente un vigile del fuoco.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ItalianRedCross

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca incidenti incidenti sul lavoro morti bianche

ultimo aggiornamento: 30-12-2019


Il padre di Greta Thunberg: “Non ero d’accordo con lo sciopero da scuola”

Valanga in Val Senales, morti una donna e due bambine. Cinque indagati