Incidenti sul lavoro, operaio morto all'interno di una discarica

Incidenti sul lavoro, tre operai morti nel Leccese

Incidenti sul lavoro, sei operai morti nel mese di novembre. Nel Leccese tre dipendenti sono stati travolti da una macchina. Un quarto ricoverato in gravi condizioni.

ROMA – Si aggrava il bilancio degli incidenti sul lavoro. Nella mattinata di martedì 26 novembre 2019 tragico scontro nel Leccese. Una macchina, probabilmente dopo un sorpasso, si è schiantata contro un camion. Per tre operai non c’è stato niente da fare. Deceduto anche l’automobilista mentre una quarta persona si trova ricoverata in gravi condizioni.

Operaio morto a Genova

Nel pomeriggio di lunedì 18 novembre un operaio ha perso la vita a Genova Voltri dopo essere rimasto schiacciato da un rullo. Il personale del 118 non ha potuto fare altro che constatare la morte del giovane.

Incidente sul lavoro nel Frusinate

Un operaio di 63 anni è morto a Colleferro, in provincia di Frosinone, nella giornata di sabato 9 novembre 2019. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo era al lavoro all’interno di una discarica per la ditta Lazio Ambiente quando è stato investito da un compattatore.

Un nuovo incidente – scrivono in una nota i sindacati non ci sono parole per commentare questa ennesima tragedia. Esprimiamo le nostre condoglianze ai familiari dell’operaio che a dicembre sarebbe andato in pensione. Chiediamo di implementare una task force ispettiva che obblighi le aziende al rispetto della normativa esistente. Serve anche un’accurata formazione che ricordi al lavoratore di non cadere nel tranello dell’abitudinarietà che abbassa la soglia dell’attenzione“.

Ambulanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/ItalianRedCross

Incidente sul lavoro, operaio morto in provincia di Agrigento

Ma qualche ora prima dell’incidente di Colleferro, un altro operaio ha perso la vita in provincia di Agrigento. Nel tardo pomeriggio di ieri (venerdì 8 novembre 2019 n.d.r.) un uomo di 57 anni ha perso la vita a Ravanusa. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la vittima era nei pressi di un capannone industriale quando è stato investito dal trattore alle prese con le operazioni di scarico.

Immediato il trasporto in ospedale ma le condizioni erano molto gravi ed è deceduto qualche ora dopo. La Procura di Licata ha aperto un’indagine per accertare meglio la dinamica di questo incidente. Al momento sul registro degli indagati è stato iscritto il conducente del mezzo. Si tratta di un atto dovuto per effettuare tutte le verifiche del caso. L’ipotesi di reato è quella di omicidio colposo. Nelle prossime ore ci saranno degli interrogatori per verificare le eventuali responsabilità dell’ennesima morte bianca.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ItalianRedCross

ultimo aggiornamento: 26-11-2019

X