Il premier Conte incontra Salvini e Di Maio: Dobbiamo rilanciare il Governo

29 maggio 2019 fitto di impegni per il premier Conte che ha incontrato Mattarella, Di Maio e Salvini: “Dobbiamo rilanciare il Governo”.

ROMA – Messo alle spalle il periodo elettorale, la maggioranza giallo-verde deve tornare a lavorare per approvare alcune misure. Proprio per provare ad accelerare un po’ i tempi il premier Conte ha incontrato in sedi separate sia il vicepremier leghista Matteo Salvini che quello pentastellato Luigi Di Maio. Al termine di questi due summit si è recato al Quirinale per parlare con il presidente Mattarella.

Il confronto è stato serio e approfondito – specifica il presidente del Consiglio – ed è servito a operare una ricognizione delle varie misure che tornano utili a rilanciare l’azione del Governo“.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Il premier Conte in campo per calmare le acque nella maggioranza

L’iniziativa del premier Conte può essere vista anche come un tentativo di calmare un po’ le acque all’interno della maggioranza. “Il Governo del cambiamento – precisa il presidente del Consiglio in una nota – deve ancora completare il suo programma. Ho un’agenda fitta di misure da approvare nel resto della legislatura. Ho chiesto ad entrambi i vicepresidenti di accelerare i confronti e le valutazioni che sono in atto nei propri partiti per ripartire nei prossimi giorni con chiarezza di intenti e determinazione di risultati“.

Ho raccolto – conclude Conte – le indicazioni sulle misure che stanno a cuore ai due partiti e riassunto le varie iniziative che giudico assolutamente strategiche per il bene del Paese“.

Di seguito il lungo post del premier Conte

Ho incontrato questa mattina dapprima il Vicepresidente Salvini e successivamente il Vicepresidente Di Maio.Con…

Pubblicato da Giuseppe Conte su Mercoledì 29 maggio 2019

Il premier Conte incontra Salvini, la Lega precisa: “La maggioranza c’è ed è questa”

Al termine dell’incontro con il premier Conte c’è stato un piccolo summit in casa Lega con Matteo Salvini che ha ribadito la propria intenzione di continuare con questo governo: “Se nei Cinquestelle – riporta l’ANSAprevalesse la linea della barricata e del no a ogni costo valuteremo, io voglio lavorare. La maggioranza c’è ed è questa“.

ultimo aggiornamento: 30-05-2019

X