Matteo Salvini alla stampa estera: "La scelta di agosto si è rivelata giusta"

Salvini non si pente: “Se fossimo rimasti con il M5s saremmo al blocco più totale”

Le dichiarazioni di Matteo Salvini con la stampa estera: “Abbiamo fatto bene a lasciare la maggioranza ad agosto”.

ROMA – Il giorno dopo la decisione del Senato Matteo Salvini ha incontrato la stampa estera. Nessun passo indietro da parte del leader della Lega su quanto successo nel mese di agosto: “Questi sei mesi – ha dichiarato l’ex ministro dell’Interno – hanno confermato che la nostra scelta di lasciare la maggioranza è stata giusta. Se fossimo rimasti al Governo con i grillini saremmo allo stallo e al blocco più totale“.

Il numero di via Bellerio si è anche augurato che l’attuale coalizione di maggioranza “non faccia troppi danni“.

Conferenza stampa alla sala stampa esteri

In diretta da Roma alla Stampa Estera, state con me , Amici.

Pubblicato da Matteo Salvini su Giovedì 13 febbraio 2020

Il piano di Matteo Salvini

Nell’incontro Matteo Salvini ha parlato anche dei programmi della Lega in caso di elezioni nei prossimi mesi: “Ormai non siamo solo noi euroscettici a criticare l’Unione Europea. Non siamo noi ad aver fatto inversione ad U ma popolari e socialisti“.

Sui minibot precisa: “Erano uno strumento per pagare i debiti della Pubblica Amministrazione. La nostra priorità non è uscire dall’Unione Europa o da altre cose ma la crescita economica e proprio su questa si stanno concentrando i nostri sforzi“.

Matteo Salvini Castel Volturno
fonte foto https://www.facebook.com/salviniofficial/

Matteo Salvini segue da vicino la crisi di Governo

Sono giorni sicuramente frenetici per la politica. Le minacce di Renzi fanno avvicinare le elezioni con la Lega che, in caso di una sconfitta da parte di questo Governo, è pronta a chiedere al presidente Mattarella il ritorno alle urne immediato.

Uno scenario che potrebbe mettere ancora di più in crisi una nazione che ormai da diversi anni sta soffrendo una situazione economica non delle più facili. I prossimi giorni dovrebbero essere decisivi per il futuro di questo esecutivo oltre che dell’intero Paese. Al momento, l’ipotesi di un ritorno a votare sembra essere la più probabile anche se gli stravolgimenti sono all’ordine del giorno.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial/

ultimo aggiornamento: 14-02-2020

X