L’Antitrust sospende il supplemento sul bagaglio a mano deciso da Ryanair e Wizzair. Aperto un procedimento istruttorio contro le due compagnie.

ROMA – La decisione dell’Antitrust è arrivata alla vigilia dell’applicazione della nuova legge. L’Autorità ha aperto un procedimento istruttorio e perciò ha sospeso il supplemento del bagaglio a mano sia per Ryanair che per Wizzair.

Ryanair, l’Antitrust indaga sul supplemento sul bagaglio a mano

L’Antitrust ha avviato una procedimento per verificare la correttezza della scelta di Ryanair di fare pagare dal primo novembre 2018 anche i piccoli trolley che vengano usati come bagagli a mano. La notizia viene riportata da Altoconsumo che specifica “entro nove giorni dovrà arrivare la risposta della compagnia irlandese che potrà sostenere la propria tesi difensiva“.

La decisione annunciata nelle scorse settimane da Dublino ha scatenato la rabbia di molti cittadini che si sono rivolti all’Antitrust. I bagagli saranno a pagamento solo per chi non acquisterà il biglietto prioritario. Una scelta che secondo l’Autorità Garante potrebbe non essere legale e proprio per questo è stata aperta un’indagine.

bagaglio cellophane
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/carrello-aeroporto-uomo-in-attesa-2733067/

Ryanair, Antitrust: “La scelta della compagnia comporta un danno ai consumatori”

Secondo quanto riferito dall’Antitrust, la scelta di Ryanair porta un danno non indifferente ai consumatori che devono pagare un supplemento rispetto alle tariffe standard della compagnia per un servizio che deve essere un punto fisso del contratto di lavoro.

La compagnia irlandese in passato ha comunicato che il costo del bagaglio è di 8 euro ma se il cliente lo aggiunge in un secondo momento questo sale a 10. Il prezzo potrebbe salire a 20 se la persona decide di aggiungerlo durante il check-in.

“Insieme faremo fronte – ha dichiarato il responsabile di Altoconsumo, Ivo Tarantinocontro chi si inventa sovrapprezzi a servizi già pagati, speculando sulle spalle di chi viaggia“.

Non solo Ryanair. Come comunicato da Codacons, l’Antitrust è al lavoro per un procedimento nei riguardi di Wizzair che sempre dal “primo novembre modificherà in modo speculare la propria policy bagagli a mano, richiedendo ai consumatori un supplemento per il trasporto del trolley in cabina“.

fonte foto copertina https://twitter.com/Adnkronos

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
antitrust bagagli economia ryanair

ultimo aggiornamento: 31-10-2018


Manovra, il testo al Quirinale. Il premier Conte: “Avanti così”

ArcelorMittal ha completato l’acquisizione dell’Ilva