Aperta indagine su una presunta frode bancaria dell’azienda di Donald Trump.

WASHINGTON (STATI UNITI) – E’ stata aperta un’indagine su una presunta fronde bancaria da parte dell’azienda di Donald Trump. A riportare la notizia è stato il New York Times che cita fonti della Procura di Manhattan.

Donald Trump al centro di un’indagine per frode bancaria

A dirigere l’inchiesta, secondo il quotidiano americano, è il magistrato democratico Cyrus Vance Jr. . Le autorità locali preferiscono mantenere il massimo riserbo sulla vicenda almeno fino a quando non si hanno certezze.

Il fascicolo sembra essere strettamente collegato a quello che vede il gruppo immobiliare e alberghiero di Donald Trump al centro di un’indagine per presunti reati fiscali.

Il New York Times aveva evidenziato come negli ultimi 20 anni Donald Trump abbia versato pochissime tasse legate al reddito, questo alla luce delle perdite della sua azienda. Gli inquirenti lavorano evidentemente per fare il punto sulle uscite della società.

NYT, coinvolta anche Ivanka Trump

Stando a quanto riferito New York Times ed emerso nel mese di novembre 2020, le indagini si sarebbero estese anche ad Ivanka Trump, che avrebbe ricevuto una parte dei soldi ricavati da alcune deduzioni fiscali dal valore di milioni di dollari.

Donald Trump
Donald Trump

Trump continua la sua battaglia contro la Cina

Le indagini non fermano il lavoro di Donald Trump uscito sconfitto dalle elezioni Usa 2020 che hanno incoronato Joe Biden come nuovo Presidente degli Stati Uniti.

Il presidente in carica Donald Trump, con uno strappo (previsto e atteso) alla tradizione, non ha riconosciuto la vittoria del suo sfidante e ha dato inizio ad una battaglia legale che passa in prima istanza per il ricalcolo dei voti. La prima parte della strategia di Trump non ha portato i risultati sperati. Il nuovo calcolo effettuato negli Stati-chiave ha confermato i primi risultati. E quindi la vittoria di Biden. Resta ora da capire se The Donald voglia giocarsi il tutto in Tribunale.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
Donald Trump economia frode fiscale politica

ultimo aggiornamento: 20-11-2020


20 novembre 1975, Francisco Franco muore: la Spagna ritorna alla democrazia

La ‘tregua di Natale’: negozi aperti fino alle 22, riaprono i ristoranti. Ma attenzione ai numeri, nessuno sconto alle Regioni