Nike e Olanda nel mirino dell’UE: aperta un’indagine su possibili illeciti

L’Unione Europea ha messo nel mirino Nike e Olanda. Al centro dell’indagine presunti illeciti derivanti da accordi fiscali.

BRUXELLES (BELGIO) – Dopo aver aperto un’indagine sulla questione Fincantieri-Stx, l’Unione Europea ha messo nel mirino la Nike e l’Olanda. L’investigazione da parte di Bruxelles è stata aperta per presunti illeciti derivanti da accordi fiscali. La Commissione vuole verificare se le agevolazioni fiscali concesse dal governo olandese alla multinazionale abbiano dato all’azienda un vantaggio sulla concorrenza, violando le norme presenti.

La vicenda al momento è solamente all’inizio con l’Unione Europea che si prepara ad accertare possibili errori nella procedura della concessione delle agevolazioni fiscali. In tal caso pronta una multa e l’annullamento di tutti gli accordi trovati in precedenza.

Nike
fonte foto https://www.facebook.com/nike/

L’Unione Europea contro Nike e Olanda: indagine avviata

In questo 2019 l’Unione Europea ha messo nel mirino diversi accordi per verificare la validità dell’intesa. Si tratta – come detto in precedenza – solo di un primo passo per effettuare gli accertamenti sulla vicenda. Solamente dopo la conferma delle violazioni ci potrebbe essere la multa anche se ancora è troppo presto per ipotizzare qualsiasi sanzione pecuniaria e amministrativa.

Nel mirino di Bruxelles prima sono finiti Fincantieri e Stx mentre ora Nike e Olanda. Secondo la Commissione l’accordo trovato tra l’azienda sportiva e il Governo sulle agevolazioni fiscali concesse alla multinazionali potrebbe aver violato le norme presenti sulla concorrenza. Insomma un vantaggio preso dall’impresa americana rispetto alle altre avversarie in questo campo del mercato

Un controllo più rigido da parte di Bruxelles che nelle prossime settimane potrebbe mettere nel mirino altri accordi presi nei mesi scorsi. Un duro lavoro per cercare di smascherare tutte le truffe in questo ultimo periodo visto che a maggio sono previste le Europee e i vertici potrebbero cambiare. Dalla Nike a Fincantieri, tutti sotto indagine della Commissione per possibili violazione delle norme previste.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/nike/

ultimo aggiornamento: 10-01-2019

X