Catania, infarto a 17 anni: ragazzo muore in classe davanti ai propri compagni. Inutile l’intervento dei soccorritori.

Tragedia a Catania, dove un ragazzo di appena diciassette anni è stato colpito da un infarto mentre si trovava a scuola. I compagni di classe e il professore hanno allertato subito il 118, ma orma per il giovane Raffaele Barresi non c’era più nulla da fare.

Catania, ragazzo di diciassette anni muore di infarto mentre si trovava in classe

Il ragazzo frequentava il liceo linguistico e scientifico Principe Umberto di Catania. Intorno alle tredici di sabato 1 dicembre il giovane ha accusato un malore mentre si trovava regolarmente in classe. Ha attirato l’attenzione dei suoi compagni e del professore che hanno chiamato il 118. Quando i medici sono arrivati a scuola non hanno potuto far altre che constatare la morte per arresto cardiaco. Inutili i soccorsi e i tentativi di rianimazione.

Le analisi accerteranno le cause esatte della morte, ma sembra che il ragazzo fosse affetto da patologie cardiache. I giornali del luogo fanno sapere che prorpio in virtù delle sue condizioni di salute era stato costretto a lasciare l’attività sportiva.

Ambulanza
fonte foto https://www.facebook.com/Primapartenza-Brescia-772460412826349/

Il ricordo di amici e parenti: tanti i messaggi sui social e su quel banco rimasto vuoto troppo presto

Sotto choc i compagni di classe e il professore che hanno assistito impotenti alla morte di Raffaele. Nella scuola Principe Umberto nessuno ha voglia di parlare con la stampa a poche ore dalla tragedia. Tutto l’istituto si è racchiuso in un rispettoso silenzio che rispecchia il dolore di amici e familiari del ragazzo. Sono tante però le persone che hanno voluto lasciare un ultimo messaggio con un ultimo saluto, lasciando biglietti e scritte su quel banco rimasto tragicamente vuoto. Tantissimi anche i messaggi sui social, con gli amici che hanno scritto post commoventi su Facebook e su altri social network.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Catania cronaca evidenza principe umberto Sicilia

ultimo aggiornamento: 02-12-2018


Milano, maxi manifestazione contro Salvini: migliaia di persone in piazza

Roma, cadono calcinacci dal Traforo Umberto I: paura tra i cittadini