Infortunio alla caviglia per Alexis Sanchez, il cileno rischia un lungo stop

Sanchez si opera, tre mesi di stop

Infortunio alla caviglia per Alexis Sanchez, in caso di operazione il calciatore rischia due o tre mesi di stop.

Sosta sfortunata per l’Inter, con Antonio Conte costretto a fare i conti con due infortuni gravi: quello di D’Ambrosio, che ha rimediato una frattura al piede destro, e quello di Alexis Sanchez, che ha rimediato un infortunio alla caviglia.

Infortunio alla caviglia per Alexis Sanchez

Il calciatore ha lasciato il campo in occasione della partita contro la Colombia a causa di un infortunio rimediato dopo uno scontro con Cuadrado.

Lo staff medico della nazionale cilena comunica che il giocatore Alexis Sanchez ha riportato una lussazione dei tendini peroneali della caviglia sinistra con interessamento del retinacolo dei flessori, per questo in accordo con lo staff medico della sua squadra è stato liberato dal ritiro della Nazionale cilena e rientra a Milano, dove sarà sottoposto a esami di risonanza magnetica e ad ecotomografia dinamica al fine di prendere la migliore decisione terapeutica”, aveva informato la Nazionale cilena in seguito ai primi accertamenti sulle condizioni di Sanchez.

Seguito dallo staff medico nerazzurro, il calciatore sosterrà altri esami che serviranno a valutare le effettive condizioni.

Alexis Sanchez
Fonte foto: https://www.facebook.com/Inter

Inter, Sanchez rischia due o tre mesi di stop

Il ct del Cile è tornato a parlare dell’infortunio occorso a Sanchez facendo sapere che in caso di operazione il calciatore rischierebbe uno stop di due o tre mesi. E purtroppo l’intervento non è un’opzione da escludere.

“Ha preso un forte colpo alla caviglia. Ora l’Inter dovrà decidere cosa fare: se dovesse operarsi certamente starebbe fuori due o tre mesi. Peccato perché stava tornando a giocare con il club, aveva segnato due gol e aveva giocato in Champions League”

Sanchez si opera, tre mesi di stop

Dopo il consulto medico a Barcellona, Sanchez ha deciso di procedere con l’operazione chirurgica. I tempi previsti per il rientro sono di novanta giorni.

ultimo aggiornamento: 16-10-2019

X