Infortunio Mattia Caldara, il comunicato ufficiale del Milan

Milan, comunicato ufficiale: le condizioni di Caldara

Il Milan ha pubblicato un comunicato ufficiale sul proprio sito web: per Mattia Caldara si prospetta un lungo periodo di stop.

Milan, Mattia Caldara out fino a gennaio 2019. Una brutta tegola per Gennaro Gattuso, che dovrà rinunciare ancora per molti mesi al giovane difensore, uno dei principali colpi di mercato messi a segno da Leonardo la scorsa estate.

Dopo le notizie – tutt’altro che confortanti – circolate sui media, è arrivato anche il comunicato ufficiale da parte del club di via Aldo Rossi, che ha fatto chiarezza sull’infortunio dell’ex atalantino.

“AC Milan – si legge – comunica che Mattia Caldara, in seguito all’infortunio procuratosi durante l’allenamento di sabato scorso, è stato sottoposto a degli esami strumentali che hanno evidenziato una lesione parziale del tendine achilleo ed una lesione della giunzione mio-tendinea del muscolo gemello mediale del polpaccio destro. Il giocatore dovrà rimanere a riposo con arto in scarico e con tutore per tre settimane, periodo in cui verrà sottoposto a rivalutazioni specialistiche a migliore definizione dell’iter terapeutico e prognostico”.

Mattia Caldara e Calabria Portogallo-Italia
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/?tn-str=k*F

Milan, Mattia Caldara fuori almeno tre mesi

Il problema fisico del centrale milanista, dunque, è piuttosto serio. Come detto, per il classe ’94 si prospetta un lungo periodo di stop (non meno di tre mesi). L’esperienza al Milan è iniziata nel peggiore dei modi per il promettente calciatore.

Prima le questioni di campo e le difficoltà nell’adattamento alla difesa a quattro, poi il principio di pubalgia che lo ha costretto a rimanere ai box per parecchie settimane. Quindi lo strappo al polpaccio, che arriva nel momento peggiore e priva mister Gattuso di una pedina importante per il reparto arretrato.

Con ogni probabilit, Leonardo sarà costretto a correre ai ripari, cercando un rinforzo sul mercato di gennaio. I nomi sono quelli di Stefan Savic e Rodrigo Caio, ma non sono da escludere possibili nomi a sorpresa.

Ecco un video con alcune giocate di Mattia Caldara:

ultimo aggiornamento: 30-10-2018

X