Conte: “Ingresso di FS in Alitalia permetterebbe l’acquisto di un biglietto unico”

Il premier Giuseppe Conte ha parlato del caso Alitalia presentando il piano per l’ingresso di FS nella compagnia di volo italiana.

Torna in primo piano il caso Alitalia, con il premier Conte che, parlando ai microfoni dei giornalisti, ha parlato della possibilità di un ingresso di FS nella compagnia di volo di bandiera italiana.

Conte sull’ingresso di FS in Alitalia: “Il dossier è nelle mani di Di Maio”

Intervenuto ai microfoni dei giornalisti ad Addis Abeba a margine dei suoi impegni istituzionali, il premier Conte ha parlato delle intenzioni del governo di far partire una newco per l’ingresso di FS in Alitalia, una strategia che potrebbe non solo aiutare la compagnia aerea, ma anche migliorare il servizio turistico italiano portando il nostro paese alla ribalta per quanto riguarda i trasporti.

Il dossier è delle mani del ministro Di Maio, ci siamo aggiornati, dobbiamo assolutamente fornire una soluzione e fare sistema, creare sinergie con le Ferrovie dello Stato perché il trasporto aereo e quello ferroviario non possono essere sganciati, abbiamo allo studio una newco e confidiamo a breve di realizzarla. Oggi la competitività dell’impresa turistica è affidata alla possibilità di raggiungere le mete a costi accessibili e orari intelligenti. L’ingresso di Ferrovie in Alitalia permetterebbe ad esempio di lavorare al biglietto unico treno-aereo: un turista, quando arriva in Italia, potrebbe spostarsi in tutto il Paese“.

Giuseppe Conte
Fonte foto: https://www.facebook.com/PRIMAPAGINAtv-188598131898399/

Conte: “C’è massimo impegno del governo per rilanciare Alitalia”

Conte ha poi parlato dell’impegno del governo per rilanciare Alitalia, una questione spinosa anche per gli esecutivi che hanno preceduto quello giallo-verde. Il dossier, come annunciato da Conte, è al vaglio del vicepremier Luigi Di Maio e dei suoi tecnici.

C’è massimo impegno da parte del governo per rilanciare Alitalia e il suo ruolo strategico per l’offerta del turismo in Italia – ha proseguito Conte come riportato dall’ANSA. So che il vicepremier e ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio sta facendo un ottimo lavoro per il rilancio di Alitalia: creare una partnership tra Fs e uno o più aziende partecipate dello Stato va in questa direzione“.

Ferrovie dello Stato
Fonte foto: https://www.facebook.com/AdvisorAbbate/

FS-Alitalia,la conferma di Luigi Di Maio

La questione Alitalia è stata affrontata anche dallo stesso Luigi Di Maio in occasione della sua intervista a il Sole 24 Ore: “Una newco dalla dotazione iniziale tra 1,5 e 2 miliardi, partecipata intorno al 15% dal ministero dell’Economia, grazie alla conversione in equity di parte del prestito-ponte da 900 milioni concesso dal precedente governo e per il resto da Ferrovie e da un importante partner tecnico internazionale […] – ha dichiarato Di Maio ai microfoni de Il Sole 24 Ore. Vogliamo consentire ad Alitalia non solo di ripartire, ma di renderla strategica nell’offerta turistica italiana“.

ultimo aggiornamento: 12-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X