Inter, Ausilio: “Acquisti a gennaio? Senza cessioni non ci saranno entrate”

Piero Ausilio parla ai microfoni di Tuttosport: “Non possiamo andare sul mercato e spendere 30-40 milioni: questo vale per tutti”.

MILANO – L’Inter non farà acquisti a meno di clamorose cessioni, parola di Piero Ausilio. In queste settimane si sono susseguite voci su possibili acquisti dei nerazzurri per rinforzare la rosa e cercare di continuare a sognare lo scudetto ma attraverso le pagine di Tuttosport il direttore sportivo spegne le speranze: “Voglio – dichiara – essere chiaro. Noi a gennaio non possiamo fare operazioni in entrata che non siano sostenute economicamente da pari operazioni in uscita: abbiamo già presentato alla UEFA una fotografia dei nostri conti per il ’17-’18 e, se dovessimo cambiare qualcosa, dovremmo modificare i nostri piani“.

Da Vidal a Di María: obiettivi spostati per giugno

Le parole di Ausilio chiudono le porte – almeno per il momento – ai grandi colpi che potevano essere immaginati. Da Vidal a Di María, tutti obiettivi spostati in estate dove la concorrenza rimane elevata. Qualche piccola speranza per l’argentino, sul quale c’è anche il Milan, rimane visto che al Paris Saint-Germain potrebbe essere proposto uno scambio con João Mário. Una trattativa difficile da realizzare a metà stagione ma si sa, il calciomercato regala sempre molte sorprese. L’Inter è al lavoro in vista di giugno.

ultimo aggiornamento: 03-11-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X