Simone Inzaghi non parlerà in conferenza stampa: ecco il motivo per cui non lo vedremo prima della sfida tra Inter e Bologna

Niente conferenza stampa per Simone Inzaghi alla vigilia di Inter-Bologna. La scelta, che arriva dopo il ko per 1-0 in virtù del gol di Rodrygo contro il Real Madrid in Champions, sarebbe dettata solo dal folto calendario: infatti con i tanti impegni ravvicinati il tecnico preferisce non riempire ulteriormente la propria agenda. L’allenatore nerazzurro parlerà comunque nel pre-partita per DAZN e anche nella conferenza in programma dopo la sfida di domani, sabato 18 settembre, alle ore 18:00. La sfida infatti verrà trasmessa da DAZN, che detiene i diritti di tutte le partite della Serie A 2021/22.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

L’Inter dovrà ripartire nella sfida di campionato contro il Bologna dopo il pareggio per 2-2 contro la Sampdoria prima della sfida europea. Nelle prime due partite invece, i nerazzurri hanno vinto contro il Genoa a San Siro e in trasferta in rimonta contro l’Hellas Verona prima della sosta delle nazionali. Intanto ecco le probabili formazioni dell’incontro:

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, D’Ambrosio; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Dimarco; Lautaro, Correa. All. S. Inzaghi

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Medel, Bonifazi, Hickey; Dominguez, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Arnautovic. All. Mihajlovic

ultimo aggiornamento: 17-09-2021


Big-match Juventus-Milan, Ibrahimovic verso il forfait: “Non sono Superman…”

Pelé ricoverato in terapia intensiva