Inter da sogno, Conte è un valore aggiunto, Lukaku va a segno all’esordio. Resta aperto il caso Icardi. Marotta smentisce Wanda Nara: “Mai chiesto di restare”.

L’Inter entra a gamba tesa nella corsa alle prime posizioni ed è una candidata per la vittoria dello Scudetto. Brilla, vince e convince contro il pur modesto Lecce. La vittoria potrebbe non essere indicativa, certo, ma la Juventus ha vinto uno a zero contro il Parma, la Roma ha pareggiato con il Genoa e il Milan ha perso contro l’Udinese. Ma non è tutto. L’Inter a differenza delle prime della classe ha giocato veramente bene.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Antonio Conte Inter-Lecce
Fonte foto: https://twitter.com/Inter

L’Inter può essere una candidata per la vittoria dello Scudetto

Lo spettacolo-Inter nasce da uno stadio gremito che testimonia l’entusiasmo del popolo nerazzurro. Ci sono tutti gli elementi per una serata perfetta. Brozovic veste i panni del fenomeno e regala un gol da cineteca per far capire che in questa squadra c’è un posto d’onore anche per la vecchia guardia. Sensi inaugura lo show dei nuovi, Lukaku è la gioia più grande. Chiude i conti Candreva con un eurogol e tanto basta.

Anzi no, Antonio Conte vuole molto di più dalla squadra. La partita con il Lecce è stata presa e archiviata un secondo dopo il triplice fischio dell’arbitro. Non abbiamo fatto nulla, il bello deve ancora venire. E la sensazione è che questa squadra possa inserirsi con prepotenza anche nella corsa per il primo posto. Anche se nessuno lo dice.

ROMELU LUKAKU
ROMELU LUKAKU

Il mercato dell’Inter, le ultime operazioni

E Conte è il primo a non dirlo. Aspetta ancora uno o due rinforzi dal mercato, cerca la ciliegina sulla torta per completare la rosa e lavorare duro. L’Inter deve essere dinamite, non una scintilla.

Sempre a proposito di mercato, resta ancora aperto il caso Icardi, con Marotta che ha voluto rispondere alle illazioni di Wanda Nara facendo sapere che la dirigenza non ha mai chiesto all’attaccante di rimanere in nerazzurro. Anzi…

TAG:
calcio news Inter

ultimo aggiornamento: 27-08-2019


Giampaolo ribalta il Milan: il tecnico valuta il 4-3-2-1

Da Laxalt a Kessié, fase di stallo sul fronte cessioni