Inter, clamoroso: si ferma l'affare Taremi, ecco perché
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Inter, clamoroso: si ferma l’affare Taremi, ecco perché

Mehdi Taremi

La telenovela tra l’attaccante iraniano Taremi e il club dell’Inter: tra rispetto e attese, ecco cosa succede.

Nel mondo del calcio, le trattative sono all’ordine del giorno, ma alcune si distinguono per i loro risvolti e per le dinamiche che le caratterizzano, è il caso di Mehdi Taremi, attaccante iraniano del Porto, e il suo prossimo trasferimento all’Inter. Un affare che sembrava già concluso, ma che per ora vede un inaspettato stop. Vediamo nel dettaglio cosa sta accadendo e perché l’Inter ha deciso di rinviare le visite mediche del giocatore.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Mehdi Taremi
Mehdi Taremi

Le ragioni di un rinvio programmato

L’accordo tra l’Inter e Taremi è praticamente fatto: l’iraniano vestirà la maglia nerazzurra a partire da luglio, al termine del suo contratto con il Porto. Tuttavia, la dirigenza dell’Inter ha scelto di posticipare le visite mediche e la firma del contratto. La decisione è maturata in un contesto di rispetto per la situazione attuale di Taremi e del Porto, squadra che sta attraversando un momento complicato in campionato.

Dopo la sconfitta contro l’Arouca, la posizione del Porto è diventata ancora più delicata, con la squadra ora terza in classifica e a sette punti di distanza dalle prime due. In questo clima di tensione, molti tifosi hanno espresso su social il loro disappunto nei confronti di Taremi, criticandolo per la sua decisione di trasferirsi all’Inter.

Una mossa calcolata dell’Inter

L’Inter, quindi, ha preferito attendere, mostrando una sensibilità particolare verso il giocatore e il suo attuale club. Rinviare le visite mediche e la firma rappresenta una mossa che sottolinea il desiderio dell’Inter di gestire la situazione nel migliore dei modi, evitando ulteriori pressioni su Taremi in un momento già abbastanza teso.

Nonostante il rinvio, il futuro di Taremi appare già delineato. L’attaccante iraniano, classe 1992, si è distinto anche in questa stagione con il Porto, segnando 6 gol in 24 partite. Il suo arrivo all’Inter, previsto per luglio, è solo rimandato: l’accordo prevede un biennale con opzione per il terzo anno. Una volta superata questa fase di attesa, Taremi sarà pronto a iniziare la sua nuova avventura in nerazzurro, arricchendo il club milanese con il suo talento e la sua esperienza internazionale.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 13 Febbraio 2024 17:52

Barcellona sfida il PSG per Leao del Milan

nl pixel