Le dichiarazioni di Luciano Spalletti in conferenza stampa: “Ringrazio il mio staff ma soprattutto i tifosi che sono la base del nostro successo”.

APPIANO GENTILE (CO) – Ultima conferenza stampa stagionale per Luciano Spalletti. “Ringrazio la società – dichiara il tecnico nerazzurro – per avermi dato la possibilità di vivere certe emozioni con questi colori addosso. Voglio inoltre ringraziare il mio staff che è sempre stato a disposizione e tutti quelli che lavoro dietro le quinte di questa squadra. Un ringraziamento speciale va anche a Stefano (Vecchi ndr) che mi ha sempre messo a disposizione sempre i giocatori della Primavera“.

Il pensiero dell’allenatore toscano va anche ai tifosi nerazzurri: “Sono la base e senza di loro sarebbe stato difficile cominciare a costruire qualcosa. Loro sono le fondamenta e noi le abbiamo importanti. A Roma è stata un’emozione bellissima e dopo la partita sono voluto stare a contatto con loro più tempo perché erano davvero tanti“.

Esultanza Inter
Esultanza Inter (fonte foto https://twitter.com/Inter)

Luciano Spalletti in conferenza stampa: “Vogliamo ridurre la differenza con le squadre davanti”

Il tecnico nerazzurro si è soffermato anche sul gap con le altre avversarie: “Noi dobbiamo essere ambiziosi. Di quelli che vogliono migliorare – sottolinea Spalletti – perché vogliamo stare tra le migliori d’Italia. Probabilmente ci sono delle cose poi che sono avvenute che si possono fare anche un po’ meglio. Per cui vogliamo continuare in questo ridurre la differenza che c’è tra noi e quelli che ci sono davanti nella classifica finale“.

Sui momenti top della stagione: “Sono stati tanti. Diciamo quello più bello l’ultima partita, quello più difficile la sconfitta contro la Juventus per come è venuta“.

Sul mercato: “La società si sta muovendo bene ma allo stesso tempo dovremo rispettare i paletti della UEFA. In questo momento Cancelo e Rafinha non si possono riscattare, poi in futuro non si sa cosa potrà succedere”.

Su Icardi: “Mi viene difficile dire sui giocatori di un certo livello cosa faranno perché molto dipende dalla loro volontà“.

Sul rinnovo: “Io il contratto lo ho e nell’Inter sto molto bene. La società mi ha ribadito ieri sera l’intenzione di prolungare“.

Di seguito il video con la conferenza stampa di Luciano Spalletti

TAG:
Inter

ultimo aggiornamento: 24-05-2018


Juve, Marotta: “Emre Can entro dieci giorni, no a Pogba e Milinkovic”

Non solo Jack e Romagnoli, la Juve punta anche Cutrone