Inter, Daniele Padelli: “Essere qui è un sogno che si avvera”

Daniele Padelli parla anche di Luciano Spalletti: “Ha grande carica, ma tocca anche a noi portare l’Inter in alto e in Champions League”.

chiudi

Caricamento Player...

A Riscone Brunico oggi era il giorno di Daniele Padelli. Il nuovo portiere dell’Inter è stato presentato in conferenza stampa: “Io da piccolo ho sempre tifato Inter e non vedevo l’ora di vestire questi colori“. L’ex Torino svela anche un retroscena: “Vi faccio vedere la figurina di Pagliuca con la mia faccia. Questo spiega tutto. Per me è un sogno venire qui, è una grande occasione – direi rara – e sicuramente non voglio farmela sfuggire. Darò il massimo per questa maglia quando sarò chiamato in causa“.

Padelli parla anche del Torino: “Ricordo i granata come una parte fondamentale della mia carriera”

Daniele Padelli parla anche di Luciano Spalletti: “Il mister è molto carico e determinato. Non è ancora il momento di parlare di obiettivi ma sicuramente dobbiamo puntare alla Champions League. Ma spetta a noi cercare di conquistarla dando il massimo in campo“. Su Samir Handanovic dice: “Samir è un ragazzo serio e con la testa sulle spalle. Parliamo di uno dei migliori in Europa e spero di parlare tanto da lui”. Infine Padelli parla anche del Torino: “Lo ricordo con tantissimo affetto: è stata una parte molto importante della mia carriera ma ora testa all’Inter. Per me è stato un trasferimento molto emozionante“.