Inter, scoperta l'alternativa a Buongiorno: il centrale può arrivare subito
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Inter, scoperta l’alternativa a Buongiorno: il centrale può arrivare subito

Piero Ausilio Inter

Il mercato dell’Inter si anima con la possibile partenza di Stefan de Vrij e l’interesse per il centrale Kevin Danso.

L’Inter sta valutando diverse opzioni per rinforzare la difesa in vista della prossima stagione, soprattutto considerando la possibile partenza di Stefan de Vrij. Il club nerazzurro sta monitorando con attenzione le condizioni fisiche di Francesco Acerbi, reduce da un’operazione per risolvere i problemi di pubalgia, e il lungo stop di Buchanan, il quale dovrà restare fuori dai campi per circa cinque mesi. Questa situazione ha spinto la dirigenza a cercare nuove soluzioni difensive.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Giuseppe Marotta
Giuseppe Marotta

Il profilo di Kevin Danso

Uno dei nomi che sta emergendo nelle ultime ore è quello di Kevin Danso, difensore austriaco classe 1998 attualmente in forza al Lens. Danso è noto per la sua fisicità e la capacità di giocare sia come centrale che come terzino, caratteristiche che hanno attirato l’attenzione di Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter. Il prezzo del cartellino di Danso si aggira attorno alle stesse cifre richieste per Alessandro Buongiorno, un altro obiettivo dei nerazzurri che però sembra vicino al Napoli.

L’Inter potrebbe finanziare l’acquisto di Danso grazie a eventuali cessioni. Se Carboni e de Vrij dovessero trovare nuove destinazioni, il club avrebbe le risorse necessarie per concludere l’affare. Inoltre, l’arrivo di Danso permetterebbe di spostare Carlos Augusto nel ruolo di esterno, coprendo così il vuoto lasciato dall’infortunato Buchanan e fornendo una valida alternativa a Federico Dimarco.

Le altre opzioni sul tavolo

Oltre a Danso, l’Inter ha valutato anche altre opzioni per la difesa. Uno dei nomi più gettonati è stato quello di Alessandro Buongiorno, giovane talento del Torino. Tuttavia, il suo trasferimento sembra complicarsi a causa dell’interesse del Napoli. Anche Mario Hermoso dell’Atletico Madrid è stato preso in considerazione, ma l’investimento richiesto per il trentenne spagnolo non sembra convincere Oaktree, il fondo che supporta finanziariamente il club.

La dirigenza nerazzurra è quindi alla ricerca di un profilo che possa offrire un buon rapporto qualità-prezzo e allo stesso tempo garantire solidità e versatilità alla retroguardia. Kevin Danso sembra rispondere a questi requisiti, e il suo inserimento potrebbe rivelarsi un’operazione strategica per rafforzare la difesa dell’Inter senza compromettere eccessivamente le finanze del club.

Con il mercato in continua evoluzione, l’Inter è pronta a cogliere le opportunità che si presenteranno, cercando di costruire una squadra competitiva per affrontare al meglio la prossima stagione.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2024 18:53

F1 GP Silverstone: sorpresa, ritornano le frecce d’argento della Mercedes

nl pixel