Inter, Moratti: “Sbagliato cambiare capitano a metà stagione”

Massimo Moratti ha avuto modo di commentare le ultime vicende di casa Inter e in particolare quelle relative alla fascia di capitano tolta a Mauro Icardi

Nonostante l’Inter è attesa oggi dalla trasferta di Vienna contro il Rapid nel match di andata dei sedicesimi di Europa League, le attenzioni dell’ambiente nerazzurro sono concentrate ancora sul cambio di capitano con la fascia passata dal braccio di Mauro Icardi a quello di Handanovic nella giornata di ieri.

A parlare della delicata situazione attorno all’attaccante argentino e in casa nerazzurra è stato Massimo Moratti ex presidente del club di Corso Vittorio Emanuele in alcune dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sport Mediaset.

Moratti: “Scelta rischiosa a metà stagione”

L’ex presidente parlando della decisione dell’attuale proprietà cambiare capitano ha detto: “Mi sembra una cosa inutile a metà stagione, senza più la possibilità di vendere il giocatore“.

Per Massimo Moratti questa scelta potrebbe avere ripercussioni anche sul campo dove l’Inter è alla ricerca della qualificazione alla Champions League per la prossima stagione che consentirebbe di rilanciare ulteriormente la crescita della squadra. A tal proposito l’ex numero uno nerazzurro ha detto: “Con degli obiettivi da raggiungere non so che vantaggi possa portare“.

MAURO ICARDI
fonte foto https://twitter.com/Inter

Moratti: “Icardi ottimo capitano”

Nel corso delle sue dichiarazioni rilasciate a Sport Mediaset, l’ex presidente nerazzurro ha poi detto: “Rimpiangere Bergomi e Zanetti? Ho trovato un ottimo capitano anche con Icardi, ha sempre giocato con entusiasmo, serietà e professionalità“.

Moratti non ha poi risparmiato una critica all’attuale società nerazzurra, colpevole di aver fatto trapelare il tutto all’esterno: “È colpa mia, è colpa sua, è colpa tua… È stato reso tutto pubblico, è stato messo tutto in piazza e questo non è bello“.

ultimo aggiornamento: 15-02-2019

X