Mercato Inter, Paratici svela: “In estate sondato terreno per Icardi”

Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus, ha confermato l’interesse del club bianconero per l’attaccante dell’Inter Mauro Icardi

E’ senza dubbio Mauro Icardi l’uomo del momento in casa Inter. L’attaccante argentino che si è visto revocare la fascia di capitano, continua ad essere al centro dell’attenzione mediatica sportiva.

A parlare dell’argentino è stato anche il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici che ha confermato l’interesse del club bianconero per l’attaccante nerazzurro nel corso dell’estate del 2018.

Paratici: “Abbiamo chiesto informazioni su Icardi”

Il dirigente bianconero nel corso del suo intervento nella trasmissione
Radio Anch’io Lo Sport  ha confermato l’interesse per Icardi risalente all’estate del 2018. Ecco le sue parole a tal proposito: “Tengo a chiarire che quella della scorsa estate non era un’azione di disturbo e che ultimamente non ci sono stati contatti”.

Sempre a proposito della sessione estiva Paratici ha poi aggiunto: “L’azione era informativa sul fatto che Icardi potesse cambiare squadra e se la Juve potesse essere di suo gradimento. Sono cose che si fanno sempre e con tanti giocatori nel periodo di mercato”

Del futuro del giocatore se ne sta parlando tanto in questi giorni e su un possibile interessamento della Juventus nel prossimo mercato estivo ha detto: “Icardi è un giocatore dell’Inter e noi abbiamo un finale di stagione importante. Domande sul giocatore saranno d’attualità o no solamente a giugno”

Mauro Icardi
fonte foto https://twitter.com/Inter

Paratici: “Dybala diventerà una nostra bandiera”

Rumors sul futuro del numero 9 nerazzurro che hanno coinvolto anche Paulo Dybala che potrebbe prendere il posto di Icardi all’Inter. Sul futuro dell’attaccante bianconero, Paratici ha detto: “A 25 anni ha già dimostrato tanto. Deve continuare a migliorare per essere una nostra bandiera e sono sicuro lo diventerà. Ha grandi doti tecniche e morali per esserlo“.

Il direttore sportivo bianconero ha poi commentato il passaggio in nerazzurro di Beppe Marotta: “Perché è andato via? Non è una domanda che dovete rivolgere a me”

ultimo aggiornamento: 18-02-2019

X