Inter, sarà Borja Valero a determinare il modulo contro il Rapid Vienna

La presenza di Borja Valero dopo l’infortunio sarà determinante per la scelta del modulo da parte di Luciano Spalletti in vista del match di Europa League

L’Inter è pronta a fare il suo esordio in Europa League dopo l’eliminazione dalla Champions League, nella partita valida per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League che vedrà i nerazzurri affrontare gli austriaci del Rapid Vienna, giovedì 14 febbraio.

L’allenatore nerazzurro deve fare i conti con diversi indisponibili, soprattutto a centrocampo dove la presenza di Borja Valero sarà determinante per la scelta del modulo iniziale.

Inter centrocampo dimezzato: Borja Valero indispensabile

Oltre agli indisponibili Joao Mario e Gagliardini, fuori lista UEFA per questioni di Fair Play Finanziario, Luciano Spalletti deve rinunciare anche a Marcelo Brozovic che dovrà scontare un turno di squalifica. A centrocampo restano a disposizione dunque i soli Nainggolan e Vecino ed ecco allora che il recupero di Borja Valero diventa fondamentale.

Il centrocampista spagnolo è reduce da un’infortunio e la sua presenza in campo dal primo minuto è in forte dubbio. Se l’allenatore rischierà lo spagnolo dal primo minuto il modulo che sarà scelto sarà il 4-2-3-1 con Vecino ad affiancarlo nei due in mediana e Radja Nainggolan in posizione di trequartista centrale.

Borja Valero
Borja Valero

Borja Valero a gara in corso: Spalletti vara il 4-4-2

Spalletti però potrebbe scegliere una soluzione più prudente e non rischiare di aggravare ulteriormente le condizioni di Borja Valero e inserirlo dunque a gara in corsa. Ecco che allora che al vaglio c’è un più contenuto 4-4-2 con Nainggolan pronto ad arretrare il suo raggio d’azione al fianco di Vecino. Modulo che consentirebbe inoltre di affiancare Lautaro Martinez a Icardi e provare ad aprire spazi nella difesa austriaca.

Oltre a queste due soluzioni, ci sarebbe anche la tera via ovvero l’utilizzo di un giovane della squadra Primavera che con ogni probabilità saranno aggregati alla prima squadra.

ultimo aggiornamento: 12-02-2019

X