Serie A, Inter-Frosinone 3-0: bis Keita e Lautaro decidono a San Siro

La sintesi di Inter-Frosinone 3-0: netto il successo dei nerazzurri che si portano al secondo posto insieme al Napoli.

MILANO – Dopo il k.o. prima della sosta, l’Inter ritrova il sorriso e il successo. Nell’anticipo serale della 13ª giornata i nerazzurri superano con un netto 3-0 il Frosinone e si portano momentaneamente al secondo posto insieme al Napoli. Per i ciociari si tratta dell’ottava sconfitta in tredici turni.

La sintesi di Inter-Frosinone 3-0

L’Inter sin dai primi minuti cerca di prendere le redini del gioco anche se il Frosinone si difende con ordine. La prima chance per i nerazzurri arriva al 9′ con Lautaro che arriva puntuale sul secondo palo ma manda alta. Non trascorre nemmeno un minuto da questa occasione che i padroni di casa trovano il vantaggio. Keita prende palla e con il sinistro trafigge il portiere avversario.

Controllo assoluto del match da parte della squadra di Spalletti che sfiora il raddoppio sempre con il suo numero 10 ma Sportiello questa volta è attento. Nel finale di tempo si abbassano i ritmi del match con i nerazzurri che vanno al riposo con il minimo vantaggio. L’ultima chance è di Nainggolan, palla fuori.

Nella ripresa il Frosinone parte un po’ più aggressivo e ci pensa Handanovic a salvare su un colpo di testa di Nainggolan. Immediata la reazione nerazzurra: ancora Keita protagonista che trova Lautaro bravo di testa a realizzare il gol della sicurezza.

Il 2-0 spegne le speranze del Frosinone con i nerazzurri che ritornano a spingere sull’acceleratore ma la conclusione di Politano viene ben neutralizzata da Sportiello. Nel finale arriva il tris con Keita. Contropiede perfetto con il senegalese che realizza la doppietta.

Dopo quattro minuti di recupero termina il match con l’Inter che porta a casa una vittoria fondamentale per riprendere la corsa verso la Champions.

esultanza Inter
esultanza Inter

Il tabellino di Inter-Frosinone 3-0

Marcatori: 10′, 82′ Keita Baldé, 57′ Lautaro Martínez

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Borja Valero; Politano (83′ Candreva), Nainggolan (71′ João Mário), Keita Baldé; Lautaro Martínez (77′ Icardi). A disp. Padelli, Vecino, Ranocchia, Miranda, Perišic. All. Spalletti.

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Chibsah, Crisetig, Cassata (55′ Gori), Beghetto (72′ Ghiglione); Pinamonti (77′ Campbell J.), Ciofani. A disp. Bardi, Molinaro, Vloet, Maiello, Perica, Brighenti, Salamon, Besea, Krajnc. All. Longo

Arbitro: Sig. Luca Pairetto (Nichelino)

Note: Ammoniti: Asamoah (I), Crisetig, Beghetto, Cassata (F). Angoli: 11-0 per l’Inter. Recupero: 3′ p.t.; 4′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Inter-Frosinone 3-0

fonte foto copertina https://twitter.com/Inter

ultimo aggiornamento: 24-11-2018

X