Inter, Lukaku da record: nessuno come lui in Serie A

Inter, Lukaku da record: così forte non se lo aspettava nessuno

Inter Romelu Lukaku frantuma i record della Serie A e trascina i nerazzurri in vetta alla classifica. È l’attaccante ideale di Antonio Conte. per caratteristiche e mentalità.

L’Inter si gode un Lukaku da record. Il centravanti belga era arrivato in nerazzurro tra le critiche di buona parte della tifoseria e degli esperti degli studi televisivi. All’ex United è bastato il girone di andata per capovolgere i commenti a suon di gol. Se l’Inter è in vetta alla classifica anche merito del centravanti.

Inter, Lukaku da record: nessuno come lui in Serie A

In diciotto partite Romelu Lukaku ha messo a segno quattordici gol, meglio di Cristiano Ronaldo che ha già avuto modo di testare il campionato nostrano. Ma non è tutto. L’attaccante scelto da Conte ha frantumato anche il record di Christian Vieri, che nel 2000 aveva messo a segno tredici reti nello stesso numero di partite.

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku

La mano di Antonio Conte

Va detto che il gioco di Antonio Conte sembra valorizzare le doti di Lukaku, che nel corso della sua prestigiosa carriera non aveva mai fatti così bene. Presentatosi a Milano con la scomoda etichetta di acquisto più costoso nella storia dell’Inter, Lukaku si è consacrato alla causa nerazzurra. Non ha mai sentito la pressione dei pregiudizi e dei giudizi.

Può ancora migliorare. Lukaku era un diamante grezzo da lavorare. L’ho sempre inseguito, anche quando ero al Chelsea. Ora ce l’ho e provo a farlo volare, insieme agli altri. Anche Lautaro può crescere, sta lavorando su tantissime cose“, evidenzia Antonio Conte, convinto che Lukaku possa fare ancora meglio diventando di fatto una macchina da gol.

Di seguito il video con la sintesi della vittoria dell’Inter sul Napoli di Gennaro Gattuso

ultimo aggiornamento: 08-01-2020

X