Inter: infortunio anche per Dumfries
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Inter: infortunio anche per Dumfries

Inter: infortunio anche per Dumfries

Scopri le ultime novità sull’Inter in vista della sfida contro il Benfica in Champions League: assenza di Dumfries.

L’Inter si prepara per la sfida europea contro il Benfica senza uno dei suoi pezzi pregiati: Denzel Dumfries. L’esterno olandese, a causa di un lieve affaticamento muscolare, resterà a Milano, con lo scopo di recuperare in vista dell’imminente trasferta a Napoli. Questa decisione di non rischiare Dumfries arriva in un momento cruciale della stagione, con la quinta giornata di Champions League alle porte. La sua assenza forza Simone Inzaghi a riconsiderare le sue opzioni sia in difesa che a centrocampo.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Denzel Justus Dumfries
Denzel Justus Dumfries

Modifiche tattiche e convocati

In questa fase delicata, l’Inter vedrà Matteo Darmian avanzare come esterno destro, preferito a Juan Cuadrado. Nel contempo, la difesa Nerazzurra accoglierà Yann Aurel Bisseck dal primo minuto, affiancato da Stefan De Vrij. A completare la linea difensiva ci sarà Francesco Acerbi sul lato sinistro, con Federico Dimarco pronto a entrare in gioco se necessario. Queste scelte tattiche dimostrano la flessibilità e la profondità della rosa dell’Inter, capaci di adattarsi anche in situazioni impreviste.

Il centrocampo vedrà la presenza di Kristjan Asllani e Davide Frattesi, che prenderanno il posto di Hakan Calhnoglu e Nicolò Barella. Questo cambio potrebbe offrire un nuovo equilibrio al gioco dell’Inter, con giocatori freschi e pronti a dare il massimo. In attacco, Marko Arnautovic sarà probabilmente una delle punte di diamante, mentre Davy Klaassen potrebbe contendere il posto a un Henrikh Mkhitaryan più riposato, avendo trascorso la pausa nazionale senza impegni extra.

Preparazione atleti e convocazioni

La squadra si è preparata per il match senza Dumfries, ma con la positiva notizia del rientro di Alexis Sanchez, che ha superato la leggera distorsione rimediata con la nazionale cilena. Inoltre, Alessandro Bastoni e Benjamin Pavard hanno continuato il loro lavoro personalizzato, un segno incoraggiante verso il completo recupero. Dal settore giovanile, Giacomo Stabile, Aleksandar Stankovic e Issiaka Kamaté ricevono una convocazione, un’opportunità per mostrare il loro valore in una scena internazionale.

Mentre l’Inter si avvicina a questo importante incontro europeo, le scelte di Inzaghi e la gestione degli atleti evidenziano non solo la strategia per il match imminente, ma anche il pensiero a lungo termine per la stagione. L’esclusione di Dumfries, pur essendo un contrattempo, apre la strada a nuove dinamiche e possibili sorprese sul campo, mantenendo viva l’anticipazione dei tifosi per una sfida ricca di emozioni e tatticismi.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2023 19:09

Clamoroso: San Siro ospiterà la finale di Champions League

nl pixel