Inter-Juventus, Spalletti: siamo pronti. Lautaro? E’ cresciuto molto

La conferenza stampa di Luciano Spalletti alla vigilia di Inter-Juventus: “Affronteremo un colosso ma noi siamo pronti”.

APPIANO GENTILE (COMO) – L’Inter ospita la Juventus nella sfida valida per la trentaquattresima giornata di campionato: “E’ una partita – dichiara Luciano Spalletti nella conferenza stampa di vigilia – diversa dalle altre perché si gioca ovunque. Un match manifesto del nostro campionato. Loro finora ci sono stati sempre davanti e per questo noi dobbiamo lavorare per vincere ogni tanto“.

Sulla lotta per il quarto posto – “Non possiamo permetterci errori. E’ un campionato equilibrato e abbiamo un finale di stagione tosto. L’importante è fare punti“.

Sulla fase realizzativa – “Noi cerchiamo sempre di mettere in campo le nostre idee e solo così otteniamo di più. Vogliamo fare possesso palla nella metà campo avversaria senza mai perdere l’equilibrio. Nelle ultime gare siamo stati bravi ed ora vogliamo ripeterci anche con la Juventus“.

Sulla differenza con i bianconeri – “Fare l’allenatore con certi elementi diventa più semplice ma non mi riferisco solo alla qualità ma anche alla serietà. E questo viene dimostrato da Atalanta, Torino, Sampdoria e altre. La differenza di punti in questi anni è aumentata ma la qualità di molte squadre è notevolmente migliorata“.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti

Inter-Juventus, Luciano Spalletti in conferenza stampa: “Lautaro il nostro leader”

Luciano Spalletti parla anche del recupero di Brozovic: “Lui fa molta strada ma sempre corretta. E’ uno che fa girare il pallone nel modo giusto. Per noi è fondamentale“.

Su Icardi alla Juventus – “A me poche cose danno fastidio ma soprattutto mi da fastidio chi le fa. Non posso dire cosa succederà ma sono abbastanza tranquillo“.

Sul suo futuro – “Io devo pensare solo di dare il massimo. Se poi la società considera il mio lavoro giusto per la crescita della squadra allora va bene“.

Su Lautaro Martinez – “La sua crescita è evidente e finalmente riesce a prendersi le sue responsabilità, cosa che a noi serve molto. La squadra si è allenata bene e non posso che essere fiducioso“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Inter/

ultimo aggiornamento: 26-04-2019

X