Inter, Luciano Spalletti non si fida: “Attenti al Benevento. A Icardi chiedo più movimento”

Luciano Spalletti in conferenza stampa: “Domani non dobbiamo abbassare la guardia. Non bisogna calare di un centimetro”.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – Trasferta ricca di insidie quella di domani per l’Inter in casa del Benevento. Nella conferenza stampa di vigilia Luciano Spalletti predica molta attenzione in vista di questa trasferta: “Contro Roma e Torino – dice il tecnico nerazzurro – avrebbero potuto portare a casa risultati differenti. Noi non dobbiamo abbassare la guarda e soprattutto rimanere sul pezzo. Non possiamo calare di un centimetro“.

Luciano Spalletti: “Dobbiamo essere esigenti. Stiamo lavorando duramente per raggiungere i livelli di Napoli e Juventus”

Luciano Spalletti ha le idee chiare su cosa deve fare la sua Inter: “Non siamo ancora al top e per questo non possiamo abbassare la guardia. Stiamo lavorando prima di tutto sulla velocità di esecuzione e di pensiero per essere meno prevedibili. Ragioniamo molto singolarmente e poco di squadra. Attraverso quello che siamo facendo possiamo migliorare tanto e avvicinarsi a livello di Napoli e Juventus“. Il tecnico nerazzurro parla di Icardi: “Non sta facendo male. Sta attraversando un piccolo momento di pausa che fa bene a tutti. A lui chiedo soprattutto di venire più incontro al pallone. Deve perfezionarsi, in area è uno dei calciatori più che ho visto, non solo allenato“.

MAURO ICARDI
MAURO ICARDI

Chiosa finale sull’infortunio di Vanheusden: “Zinho ha tutta la nostra attenzione e amore. Oltre ad essere un grande campione, è un bravo ragazzo. Lo aspettiamo, abbiamo bisogno di lui“.