Inter-Milan, le probabili scelte di formazione di Conte e Pioli

Derby Inter-Milan, cresce l’attesa: Conte e Pioli pronti a cambiare formazione

Domani sera San Siro accende le luci per Inter-Milan. Conte pensa a Lukaku unica punta con Eriksen, Pioli valuta il 4-2-3-1.

E’ tutto pronto per Inter-Milan, attesissimo derby del capoluogo meneghino. I nerazzurri cercano la vittoria per mantenere la scia della capolista Juventus mentre i rossoneri puntano a rimanere agganciati al treno Europa.

Inter-Milan, Conte con un’unica punta?

Antonio Conte è alle prese con un grande dilemma: schierare Alexis Sanchez dall’inizio al fianco di Lukaku o lasciare il belga come unico terminale. Se il tecnico salentino opterà per quest’ultima soluzione, allora Eriksen agirà dietro al possente centravanti, con il cileno pronto a subentrare a gara in corsa. Lautaro Martinez è ancora appiedato dal Giudice Sportivo in virtù della reazione in Inter-Cagliari. A centrocampo troverebbero così spazio Vecino e Barella ai lati di Brozovic. In difesa torna Godin al posto dello squalificato Bastoni. In porta improbabile l’impiego di Handanovic, Padelli pronto alla seconda presenza consecutiva tra i pali.

San Siro
San Siro

Inter-Milan, Pioli cambia modulo?

Stefano Pioli ha avuto segnali incoraggianti in allenamento da Ibrahimovic: lo svedese – out contro il Verona – è pronto a riprendersi la scena al centro dell’attacco del Diavolo. L’ex Los Angeles Galaxy potrebbe agire da unica punta: il tecnico parmense sta infatti pensando a una sorta di 4-2-3-1 con Castillejo-Calhanoglu-Bonaventura a sostegno del colosso di Malmoe.

Il match d’andata

Nella gara d’andata, giocata il 21 settembre scorso, i nerazzurri hanno vinto grazie alle reti di Brozovic e Lukaku, entrambe nella ripresa. Match dominato nella ripresa dall’Inter mentre per l’allora banda di Giampaolo si era trattato del secondo ko dopo Udine.

https://www.youtube.com/watch?v=tPSyX5wWwDU

ultimo aggiornamento: 08-02-2020

X