Calciomercato, l’Inter prepara l’affondo per Lukaku. Offerta da sessantacinque milioni più bonus, il Manchester United ne chiede ottantacinque.

Inter su Lukaku, parte l’affondo dei nerazzurri. Beppe Marotta è pronto a presentare l’offerta decisiva per sbloccare (e magari chiudere) la trattativa per il centravanti desiderato da Antonio Conte.

Inter, pronta l’offerta per Lukaku

L’offerta dell’Inter per Lukaku dovrebbe arrivare già entro la fine della settimana in corso. A quel punto la palla e la parola passeranno al Manchester United che dovrà valutare la proposta nerazzurra.

Vertice tra Ausilio e i dirigenti del Manchester United

Ausilio ha incontrato gli emissari inglesi a Londra, ha raccolto le informazioni utili e ha fatto rapporto alla base, dove la dirigenza ha confezionato la proposta da inviare nella sede del Manchester.

I Red Devils non hanno intenzione di svendere l’attaccante e i nerazzurri non hanno le disponibilità economiche per mettere in difficoltà il club inglese, che gode di una stabile situazione economica.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Antonio Conte
Antonio Conte

Il tempo stringe

Ma il tempo per l’Inter inizia a stringere pericolosamente. Il mercato inglese chiude i battenti il prossimo otto agosto. Entro quella data i Red Devils, nel caso di cessione di Lukaku, dovranno essersi assicurati un degno sostituto. Impresa non facile.

Inter, la distanza tra domanda e offerta resta notevole

Al momento la distanza tra la domanda e l’offerta resta considerevole. I nerazzurri hanno messo sul piatto sessantacinque milioni di euro cui si aggiungerebbero dei bonus facili raggiungere. Il Manchester United ne chiede ottantacinque più bonus e non sembra intenzionato a fare sconti.

TAG:
calcio news Inter

ultimo aggiornamento: 17-07-2019


Mercato Milan, l’analisi della Gazzetta: “Serve vendere per comprare”

Milan, Franco Baresi si racconta: “Giampaolo ha idee ed è propositivo”