La conferenza stampa di Mark Van Bommel alla vigilia di Inter-PSV Eindhoven: “Domani vogiamo vincere”

Dopo la sconfitta nel match di andata il PSV Eindhoven di Mark Van Bommel cerca il riscatto nel match di ritorno. Domani sera a San Siro l’Inter ospita gli olandese nell’ultima giornata della fase a gironi della Champions League. Nella giornata odierna l’allenatore olandese è intervenuto nella consueta conferenza stampa pre partita.

INTER –  “Per l’Inter questa gara è importante, lo stadio è sold out. Ma tutto dipende dal risultato del Barcellona, anche se guarderanno a se stessi”.

IMPORTANZA PER IL PSV – “Per l’Inter la qualificazione è ancora possibile, abbiamo visto che il livello è alto. Noi abbiamo giocato bene, ma non abbiamo fatto tanti punti. Va detto che siamo cresciuti, quando ero giocatore ci abbiamo impiegato sei anni ad arrivare in semifinale di Champions. Solo per me è un derby, noi siamo il PSV e vogliamo vincere

GIRONE DI FERRO – “Queste sono partite bellissime, puoi imparare molto e diventare più forte. In questi stadi c’è un’atmosfera che ti fa fare progressi

MOTIVAZIONI – “Abbiamo giocato al Camp Nou e a Wembley, sono partite con tantissimo pubblico: sarà emozionante. In Europa il gioco è diverso, ci costringono a difendere molto, al contrario di quanto avviene in campionato

RITORNO A MILANO – “L’addio al Milan non è stato facile, io volevo tornare al Psv perché loro volevano rinnovare: è stata una scelta giusta, inutile ritornarci. Noi siamo il Psv, ma è bello tornare qui”.

PSV-Inter

fonte foto https://twitter.com/Inter

Inter-PSV EindhoveN, la conferenza stampa di Pablo Rosario

Prima di Mark Van Bommel in conferenza stampa ha parlato anche il centrocampista Pablo Rosario. Ecco i passaggi principali.

FORMAZIONE –Tutti i giocatori in rosa sanno cosa fare in campo, noi ci adattiamo e sappiamo ciò che dobbiamo fare”.

MOTIVAZIONI “Sarà l’ultima in Champions e dobbiamo vedere quello che possiamo fare. Abbiamo fatto tanto per arrivare qui, vogliamo continuare”

Coronavirus, online la nuova autocertificazione


Torino, auto dei giocatori della Juve Primavera si scontra con una volante della Polizia

Mercato: attento Milan, il Liverpool vuole di nuovo Suso!