Il brasiliano Rafinha non vede l’ora di fare il suo esordio con la maglia nerazzurra: “Spalletti è un allenatore speciale, ora tocca a me”.

Prime parole da nerazzurro per Rafinha, secondo colpo di mercato dell’Inter dopo Lisandro Lopez. Il 24enne brasiliano si è presentato ai suoi nuovi tifosi. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate a Inter Tv ed FcInterNews: “Avevo voglia di venire all’Inter, è andata bene e sono felice. Ho ritrovato Mauro Icardi, ci siamo conosciuti quando avevamo 16 anni, abbiamo studiato e giocato assieme. Ho trovato un gruppo magnifico, mi sono trovato subito bene e spero di poter fare una grande carriera. Sto bene, ho voglia di giocare, sono stato lontano dai campi di gioco per qualche tempo ed ho sofferto”.

Mercato Inter, passi in avanti per Javier Pastore

Rafinha potrebbe scendere in campo già nella prossima sfida di campionato contro la Spal: “Il progetto dell’Inter mi ha subito convinto – ha aggiunto l’ex Barcellona – San Siro mi ha fatto una grande impressioni e Spalletti è un allenatore speciale. I tifosi dell’Inter mi hanno riempito di messaggi positivi. Ora tocca a me, tocca a tutti noi fare i passi decisivi verso la Champions League, che è il traguardo che abbiamo dinanzi a noi. Il campionato italiano è difficile, lo so. Si gioca molto in verticale, si difende molto bene, in Spagna c’è più spazio, più pazienza”.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio Champions Inter Mauro Icardi rafinha

ultimo aggiornamento: 25-01-2018


Demetrio Albertini: “Milan, manca un bomber. Deluso da Kalinic”

Sky Sport – Il Boca Juniors non molla Gustavo Gómez: gli aggiornamenti