Ricorso Inter, confermati due turni di stop a Icardi. Una giornata in meno per Perisic

Inter, respinto il ricorso sulla squalifica a Icardi. Sconto di un turno a Perisic

La Corte Federale si è pronunciata sui ricorsi d’urgenza presentati dal club nerazzurro avversi la squalifica nei confronti di Icardi e Perisic. Confermato lo stop all’argentino per due turni, sconto al croato

Niente da fare per Mauro Icardi mentre Ivan Perisic tornerà a disposizione di Pioli dal prossimo turno di campionato. I due giocatori dell’Inter erano stati squalificati per due turni dal Giudice Sportivo dopo il match contro la Juventus per aver rivolto espressioni ingiuriose nei confronti dell’arbitro Rizzoli. Il club nerazzurro ha deciso poi di presentare il ricorso avverso d’urgenza alla Corte Federale.

Respinta per Icardi, parziale accoglimento per Perisic

Questo il contenuto dei due comunicati: “Ricorso F.C. INTERNAZIONALE MILANO avverso la sanzione della squalifica per 2 giornate effettive di gara e ammenda di €10.000,00 inflitta al calc. Icardi Mauro Emanuel seguito gara Juventus/Internazionale del 05.02.2017 (Delibera del Giudice Sportivo presso la Lega Nazionale Professionisti Serie A – Com. Uff. n. 137 del 06.02.2017): RESPINTO” e “Ricorso F.C. INTERNAZIONALE avverso la sanzione della squalifica per 2 giornate effettive di gara inflitta al calc. Perisic Ivan seguito gara Juventus/Internazionale del 05.02.2017 (Delibera del Giudice Sportivo presso la Lega Nazionale Professionisti Serie A – Com. Uff. n. 137 del 06.02.2017): PARZIALMENTE ACCOLTO e, per l’effetto, riduce la sanzione della squalifica inflitta al calciatore Perisic Ivan a 1 giornata effettiva di gara e commuta la seconda giornata nell’ammenda di € 10.000,00″.

ultimo aggiornamento: 11-02-2017

X