Inter-Sassuolo, Spalletti insiste con il 4-3-3, De Zerbi con Djuricic in attacco: le formazioni ufficiali

Serie A, le formazioni ufficiali di Inter-Sassuolo

Le formazioni ufficiali di Inter-Sassuolo. Solo panchina per Nainggolan, De Zerbi con Boateng in attacco

Tutto pronto allo satdio ‘Giuseppe Meazza’ di Milano, dove tra poco meno di un’ora si giocherà Inter-Sassuolo, match valido per la prima giornata di ritorno della Serie A 2018/2019. Da pochi minuti Luciano Spalletti e Roberto De Zerbi hanno comunicato le formazioni ufficiali del match.

Inter-Sassuolo: le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali di Inter-Sassuolo

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Veicno, Brozovic, Joao Mario; Politano, Icardi, Perisic. Allenatore: Luciano Spalletti

SASSUOLO (): Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Duncan, Locatelli, Sensi; Berardi, Boateng, Djuricic. Allenatore: Roberto De Zerbi

Arbitro: Pairetto (sezione di Nichelino)

Domenico Berardi
fonte foto https://twitter.com/FrSerieA

Inter-Sassuolo: Joao Mario ancora titolare

Per iniziare al meglio il girone di ritorno e dimenticare la sconfitta del match di andata Luciano Spalletti si affida ancora al 4-3-3. Handanovic torna in porta dopo il riposo in Coppa Italia, con D’Ambrosio a destra, De Vrij e Skriniar centrali con Asamoah a sinistra a completare la difesa. A centrocampo si rivede Vecino con Marcelo Brozovic in cabina di regia: completa il reparto Joao Mario che vince il ballottaggio con Nainggolan. Chiude l’undici nerazzurro il trio offensivo formato da Politano, Icardi e Perisic.

De Zerbi per sbancare San Siro, si schiera anche lui con il 4-3-3. In difesa solo panchina per Ferrari che lascia il posto a Peluso che forma il duo centrale insieme a Magnani; Lirola a destra e Rogerio a sinistra completano il quartetto a protezione della porta difesa da Consigli. A centrocampo cabina di regia affidata a Sensi con Locatelli a destra e l’ex nerazzurro Duncan a sinistra. In attacco conferme per Berardi e Boateng con Djuricic che vince il ballottaggio con Babacar.

ultimo aggiornamento: 19-01-2019

X