Inter-Spal 2-0, Icardi e Perisic a segno: nerazzurri a punteggio pieno

L’Inter supera l’ostacolo Spal grazie al rigore di Mauro Icardi e la rete nel finale di Ivan Perisic che festeggia nel migliore dei modi il rinnovo.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – L’Inter risponde alla Juventus. I nerazzurri superano 2-0 la Spal grazie alle reti di Mauro Icardi e Ivan Perisic e raggiungono i bianconeri in vetta della classifica a punteggio pieno. I ferraresi rimangono fermi a quota quattro.

Mauro Icardi la sblocca dal dischetto: decisivo il VAR

La sfida inizia con ritmi elevati: la prima occasione è per i padroni di casa con Gagliardini che non inquadra la porta per poco. La reazione avversaria non si fa attendere ed arriva con una conclusione al volo di Paloschi deviata in angolo da Miranda. La svolta del match arriva al 23′: Vicari ferma Joao Mario in area di rigore. Il direttore di gara inizialmente assegna la punizione ma dopo cinque minuti di consulto con i suoi assistenti al VAR va a vedere il video ed assegna il tiro dagli undici metri. Dal dischetto si presenta Icardi che spiazza Gomis.

Mauro Icardi Inter
Mauro Icardi

I nerazzurri vanno vicini al raddoppio ancora con l’argentino e Candreva ma nel finale rischiano di subire il pareggio: la conclusione di Paloschi termina di poco fuori.

Nella ripresa la Spal sfiora il pareggio ma Perisic chiude i giochi

Nella ripresa l’Inter va vicina al raddoppio con Perisic. Con il passare dei minuti cresce la Spal che per poco non trova il pareggio con Salamon. Il colpo di testa del centrale termina di poco fuori. La reazione nerazzurra arriva con una conclusione di Brozovic che termina poco alto e con un tiro dalla distanza di Skriniar che colpisce la traversa. A tre minuti dal termine arriva il raddoppio degli uomini di Spalletti con un capolavoro di Ivan Perisic: cross dalla destra di D’Ambrosio e il croato a volo non lascia scampo a Gomis.

esultanza gol Ivan Perisic inter

Il tabellino del match

Inter-Spal 2-0

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Dalbert; Gagliardini, Borja Valero (77′ Vecino); Candreva (89′ Eder), Joao Mario (66′ Brozovic), Perisic; Icardi. A disp. Padelli, Berni, Nagatomo, Vanheusden, Ranocchia, Pinamonti, Karamoh. All. Spalletti.

Spal (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Vaisanen; Lazzari, Schiattarella, Viviani (85′ Bonazzoli), Mora (77′ Grassi), Costa F.; Borriello, Paloschi (66′ Antenucci). A disp. Marchegiani, Poluzzi, Mattiello, Cremonesi, Konate, Bellomo, Schiavon. All. Semplici

Arbitro: Sig. Claudio Gavillucci di Latina

Marcatori: 27′ rig. Icardi (I), 87′ Perisic (I)

Ammoniti: D’Ambrosio, Gagliarini (I); Vicari, Mora (S)