Inter, Spalletti: “Servono impegno e lavoro. I rinforzi arriveranno”

L’allenatore nerazzurro, Luciano Spalletti, ha parlato in conferenza stampa dalla Cina. Insieme a lui anche Icardi, Handanovic e Joao Mario.

chiudi

Caricamento Player...

Prima conferenza stampa in Cina per Luciano Spalletti, che ha parlato della sua Inter e del mercato nerazzurro. Ecco le dichiarazioni del tecnico interista, riportate da Premium Sport: “In questo tour dovremo riconoscere i meccanismi di squadra, mettere a punto il motore e creare un cuore. Conosco le difficoltà di riportare l’Inter dove merita. Servono giocatori bravi e noi ne abbiamo. Servirà impegno e grande lavoro. Ma siamo tutti consapevoli dell’importanza del compito. Mercato? Dovete chiedere ai direttori, ma la differenza la farà quello che daranno in più rispetto al campionato precedente i giocatori che c’erano già. Non i rinforzi che comunque arriveranno. Se poi arriverà il giocatore importante che può farci fare il salto di qualità non ci tireremo indietro”.

Mercato Inter, nel mirino anche il fuoriclasse Iniesta

Oltre a Spalletti, hanno parlato anche alcuni giocatori nerazzurri. A cominciare dal capitano, Mauro Icardi: “La lesione accusata a maggio non è completamento eliminata, anche quando mi massaggiano si sente che c’è ancora qualcosina. Sarebbe stupido rischiare un infortunio più serio, quindi lavoro sulla forza e poi vediamo se qui in Asia riuscirò a giocare”. Queste, invece, le dichiarazioni di Samir Handanovic e Joao Mario: “Gli avversari di spessore ci aiuteranno a capire dove c’è più da lavorare per migliorare”, ha affermato il portiere; “Abbiamo tanti tifosi qui in Cina e vogliamo far bene per loro, per ringraziarli dell’affetto”, ha concluso il centrocampista portoghese.