Inter, Spalletti: “Oggi dovevamo fare di più, il Napoli ha giocato tre giorni fa”

Il tecnico nerazzurro: “Noi abbiamo le stesse qualità del Napoli, se vogliamo arrivare tra le prime bisogna fare di più“.

chiudi

Caricamento Player...

Soddisfatto a metà Luciano Spalletti. Dopo il pareggio di Napoli, queste le parole del tecnico dell’Inter ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo fatto una grande prestazione contro un grandissimo avversario e abbiamo portato a casa un risultato importante. Poi se analizziamo chi siamo possiamo dire che in certi momenti potevamo fare qualcosa di più. Dobbiamo essere esigenti perché abbiamo detto di voler fare un campionato importante e arrivare tra le prime. Oggi c’era la possbilità, perché il Napoli aveva giocato tre giorni prima una partita difficile. C’è la qualità per entrare, dobbiamo esibirla. Se lo avessimo fatto ci saremmo costruiti delle possibilità diverse. Loro avevano fatto fatica tre giorni fa, i nostri giocatori possono fare di più. Se siamo da scudetto o Champions? Non m’interessa, siamo una squadra in costruzione, con una rosa completa per il campionato che vogliamo sviluppare. Ma in alcune cose bisogna ridurre i chilometri da fare. Come qualità non siamo differenti dai giocatori del Napoli. A volte abbiamo gestito senza fare due passaggi, andando sotto al pressing che loro portano in maniera asfissiante. Loro sono forti, ma se una volta gli fai fare quello che non gli piace la fatica la sentivano doppia stasera“.

Spalletti: “Non vedo differenza tra noi e il Napoli

L’ex tecnico della Roma quindi ha proseguito, dopo un battibecco sulle possibilità dell’Inter di vincere lo scudetto: “Di cose buone bisogna farne qualcosina di più. Se si prendono i giocatori uno per uno, noi siamo il Napoli. Non vedo una stragrande differenza. Se mi dici Insigne o Mertens io dico Icardi e Perisic, se mi dici Allan io dico Gagliardini. Se sei bravo a entrare si trova il vuoto. Bisogna essere bravi nelle scelte, dobbiamo vedere prima con la testa e poi con gli occhi quali possano essere gli sviluppi. Loro lo fanno bene perché è più tempo che fanno questa cosa qui. Mannaggia, dico che stasera si poteva fare qualcosa di più“.