Inter, Spalletti: “Si difende attaccando, oggi ho visto buone cose”

Il tecnico nerazzurro dopo la vittoria con il Lione: “Avremmo potuto fare anche altri ol, ma ciò che conta è l’equilibrio“.

chiudi

Caricamento Player...

Luciano Spalletti comincia finalmente a intravedere sprazzi del suo calcio nell’Inter presa in mano da due mesi dopo la travagliata stagione de Boer-Pioli. Al termine della vittoria di misura con il Lione, il tecnico ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Abbiamo vinto 1-0 e avremmo potuto fare anche altri gol, ma ciò che più conta in campo è l’equilibrio, così come la capacità di mantenere le giuste distanze tra i reparti e tra i singoli calciatori“.

Spalletti: “Oggi è necessario mantenere il possesso palla

L’ex tecnico della Roma ha quindi proseguito: “Si difende attaccando e quando si prende palla bisogna star stretti per palleggiare meglio: oggi, soprattutto nel secondo tempo, ho visto tutte queste cose. Dal mio punto di vista, è questo il miglior risultato. Ormai nel calcio moderno si va all’enamento e si lavora con la palla, e il giorno dopo si gioca. In questo sport, se c’è un modo per recuperare, è mantenere il possesso palla durante il match“. È insomma soddisfatto Spalletti, che si presenta così nel meeting con i dirigenti per il mercato con in mano una bella e convincente vittoria dal sapore europeo.