Serie A, accolta la richiesta dell’Inter: apertura San Siro ai banbini

La FIGC ha accolto la richiesta dell’Inter di far entrare i bambini per assistere al match di campionato dei nerazzurri contro il Sassuolo

E’ arrivato nel pomeriggio di oggi la risposta della F.I.G.C. alla proposta dell’Inter che in vista del match di campionato contro il Sassuolo, e valido per la prima giornata del girone di ritorno, aveva chiesto l’apertura di San Siro alle ragazze e alle bambine e ai bambini delle Scuole Calcio nerazzurre e a ragazze e ragazzi del Centro Sportivo Italiano.

Apertura San Siro ai ragazzi: arriva il si dalla F.I.G.C.

Nella giornata di martedì il club nerazzurro annunciando di non fare ricorso in seguito alla chiusura di due giornate di San Siro, aveva proposto di aprire lo stadio – in particolare il Primo Anello Arancio – ai bambini e alle bambine delle scuole calcio nerazzurre.

Richiesta che nella giornata di oggi è stata accettata dalla FIGC: a riportare l’accettazione della proposta del lub di Corso Vittorio Emanuele è l’ANSA. La stessa agenzia riferisce che “l’Inter ha già avviato i contatti con le scuole primarie e secondarie di primo grado di Milano, oltre al Csi, per mettere a disposizione i biglietti per la gara di sabato 19 gennaio“.

Milan stadio San Siro derby Milan-Inter Milan-Arsenal

Inter: due partite a porte chiuse dopo la gara contro il Napoli

La sanzione di disputare due partite a porte chiuse era stata inflitta ai nerazzurri dopo la partita contro il Napoli dello scorso 26 dicembre. In occasione del match contro i partenopei, infatti, parte dei supporters nerazzurri avevano intonato cori discriminatori nei confrotni della città campana e cori razzisti contro il difensore avversario Koulibaly.

Oltre alle due partite da disputare a porte chiuse, il club nerazzurro è stato punito con la chiusura di un ulteriore turno del secondo anello verde. Ad aggravare la sanzione, ci sono stati scontri tra ultras prima del match in seguito dei quali ha perso la vita Daniele Belardinelli.

ultimo aggiornamento: 10-01-2019

X