Inter-Udinese, Spalletti rinuncia a Perisic, Nicola ritrova Behrami: le formazioni ufficiali

Serie A, le formazioni ufficiali di Inter-Udinese

Ecco le formazioni ufficiali di Inter-Udinese, primo anticipo della sedicesima giornata di Serie A. Spalletti insiste con Perisic, Nicola punta su De Paul

Tutto pronto a San Siro dove tra poco meno di un’ora si giocherà Inter-Udinese, match valido per la sedicesima giornata della Serie A 2018/2019. Da pochi minuti Luciano Spalletti e Davide Nicola hanno comunicato le formazioni ufficiali del match.

Inter-Udinese: le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali di Inter-Udinese

INTER (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Borja Valero, Brozovic, Joao Mario; Politano, Icardi, Keita. Allenatore: Luciano Spalletti

UDINESE (3-5-2): Musso; Stryger Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck; Ter Avest, Fofana, Behrami, Mandragora, D’Alessandro; Pussetto, De Paul.  Allenatore: Davide Nicola

Arbitro: Rosario Abisso (sezione di Palermo)

Davide Nicola
Fonte foto: https://www.facebook.com/zerocinquantuno.it/?tn-str=k%2AF

Inter-Udinese: Joao Mario ancora titolare; Nicola si affida alk 3-5-2

Per ritrovare la vittoria in campionato Luciano Spalletti rinuncia a Perisic, apparso fuori forma, e si affida a Keita Baldé che insieme a Politano e Icardi forma il trio offensivo nel 4-3-3 iniziale. In difesa si rivede Vrsaljko al posto di D’Ambrosio con De Vrij-Skriniar coppia centrale; sulla sinistra fiducia ad Asamoah dopo gli errori delle ultime partite. A centrocampo si rivede Joao Mario, diventato ormai quasi imprescindibile, con Marcelo Brozovic in cabina di regia e Borja Valero come mezz’ala destra.

Davide Nicola per provare a fermare anche l’Inter dopo la Roma, nel giorno del suo esordio sulla panchina friulana, si affida al suo 3-5-2 che in fase di copertura si trasformerà in 5-3-2. Pacchetto difensivo formato da Larsen, Troost-Ekong e Nuytinck a protezione della porta difesa da Musso.

A centrocampo ritorna Behrami a cui è affidato il compito di iniziare l’azione: ai suoi lati Mandragora e Fofana. Sugli esterni di centrocampo tocca a Ter Avest – a destra – e D’Alessandro – a sinistra – che saranno chiamati ad arretrare sugli attacchi nerazzurri. In attacco non ce la fa Lasagna: al suo posto Pussetto ad affiancare il più esperto De Paul.

ultimo aggiornamento: 15-12-2018

X