Luciano Spalletti ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo abbassato un po’ il livello ed è andata male”.

MILANO – Al termine della sconfitta contro l’Udinese, il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, ha espresso tutta la sua delusione ai microfoni di Sky Sport: “Sconfitta – dichiara – un po’ inaspettata ma comunque meritata. Dopo un ottimo primo tempo, nel secondo non eravamo noi. Dal momento che ho visto la difficoltà ho cambiato ma non ci sono riuscito. Non possiamo abbassare il livello altrimenti rischi come è successo oggi“.

Luciano Spalletti ai microfoni di Sky Sport: “Nel primo tempo sbagliati troppo passaggi. Nel secondo non siamo stati noi”.

Luciano Spalletti analizza gli errori della sua squadra: “Bisognava – dichiara – rientrare con i centrocampisti, abbiamo indugiato sulla ripartenza. Non ci è girata bene per tante situazioni, passaggi non fatti e giocate troppo prevedibili. Nel secondo tempo siamo andati sotto il nostro livello, lì hanno creato il vantaggio. Non avendo giocatori che sono bravissimi nell’uno contro uno siamo andati in difficoltà“. Chiusura finale sul mercato: “Noi – ammette – abbiamo bisogno di qualcuno che riesce a farci cambiare passo in partite come oggi. Comunque siamo una squadra forte e rimaniamo anche se oggi usciamo dal campo con una sconfitta e soprattutto con zero punti”.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio evidenza Inter Inter-Udinese Luciano Spalletti

ultimo aggiornamento: 16-12-2017


Hellas Verona-Milan, Fabio Pecchia in conferenza stampa: “Serve una prestazione continua”

Atalanta-Lazio, Simone Inzaghi ‘lancia’ Caicedo: “Ho molta fiducia in lui”