Amichevole, Inter-Zenit San Pietroburgo 3-3. Spalletti: “Le gambe iniziano a girare”

La sintesi e il tabellino di Inter-Zenit San Pietroburgo 3-3: gol e spettacolo all’Arena Garibaldi di Pisa.

PISA – Dopo la sconfitta contro il Sion, nella terza uscita stagionale l’Inter ha pareggiato 3-3 contro lo Zenit San Pietroburgo. Ottimo test per la squadra nerazzurra che nei prossimi giorni dovrà altre sfide molto difficili in questa preparazione estiva.

La partita – Partenza a ritmi non altissimi con le due squadre che pagano i carichi di lavoro. Con il passare dei minuti la sfida è diventata molto più bella. Al 16′ l’Inter è passata in vantaggio con un tiro dalla distanza di Antonio Candreva. Passano nove minuti ed è lo Zenit a trovare il pareggio con Noboa che ha sfruttato una disattenzione difensiva nerazzurra per trafiggere Handanovic. Nel finale occasione per Borja Valero ma Mevija ha salvato sulla linea.

Inter-Zenit
fonte foto https://www.facebook.com/Inter/

Nella ripresa l’Inter ha trovato nuovamente il vantaggio con il rigore di Icardi assegnato per una trattenuta di Mevija su Borja Valero. Passano pochi minuti e lo Zenit ha pareggiato la seconda volta con Mak che tutto solo in area non ha sbagliato. La rimonta russa è stata completata dalla conclusione alla distanza di Hernani. 120″ dopo sono i nerazzurri a pareggiare con una bella conclusione di Lautaro. Nel finale da segnalare una bella parata di Handanovic su Zobolotny.

Di seguito il tabellino di Inter-Zenit San Pietroburgo 3-3

Marcatori: 16′ Candreva (I), 26′ Noboa (Z), 50′ rig. Icardi (I), 63′ Mak (Z), 73′ Hernani (Z), 74′ Lautaro Martínez (I)

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio (78′ Zappa), de Vrij (64′ Ranocchia), Škriniar, Dalbert; Gagliardini, Asamoah (75′ Roric); Politano (75′ Colidio), Borja Valero (64′ Emmers), Candreva (70′ Salcedo); Icardi (64′ Lautaro Martínez). A disp. Padelli, Berni, Dekic, Pompetti, Nolan, Demirovic. All. Spalletti

Zenit San Pietroburgo (4-4-2): Lunev; Anyukov (46′ Smolnikov), Paredes (82′ Kranevitter), Ivanovic (65′ Neto), Rigoni (46′ Mak); Driussi (65′ Kuzyaev), Nabiullin, Noboa (65′ Hernani), Shatov (82′ Ozdoev); Dzyba (65′ Zabolotny), Mevija. A disp. Lodygin, Kerzhakov, Smolnikov, Skrobotov, Chernov, Djordjevic. All. Semak

Arbitro: Sig. Gianluca Manganiello di Pinerolo

Amichevole, Inter-Zenit San Pietroburgo 3-3: le dichiarazioni di Spalletti

Al termine di Inter-Zenit San Pietroburgo il tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti, ha parlato ai microfoni di Inter TV: “Il secondo tempo l’abbiamo giocato meglio rispetto all’ultima uscita. La squadra è più unita. Asamoah ha perso un po’ le distanze da mediano ma ha disputato una buona partita. Noi giochiamo sempre per fare gol, qualsiasi sia il risultato. Ci vorrebbero un po’ di giorni di stacco per scaricare ma purtroppo non li abbiamo. Sono contento che le gambe iniziano a girare“.

Di seguito il video con un allenamento dell’Inter

#InterPreSeason | Live Training, Day 12

The Nerazzurri's afternoon training live on the eve of Inter vs. Zenit Football Club ⚽Live l'allenamento pomeridiano dei nerazzurri alla vigilia di Inter vs Zenit ⚽

Pubblicato da Inter su Venerdì 20 luglio 2018

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Inter/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 21-07-2018

Francesco Spagnolo

X