Internazionali d’Italia, i risultati di lunedì 10 maggio. Azzurri protagonisti in questa seconda giornata.

ROMA – Internazionali d’Italia, i risultati di lunedì 10 giugno. E’ stata una giornata che ha visto l’Italia protagonista sia in campo maschile che in quello femminile. Tra le donne l’unica impegnata è stata Camila Giorgi che non è riuscita ad avere la meglio su Sorribes Tormo in tre set. La spagnola regalato un secondo turno con la fresca vincitrice del torneo WTA di Madrid Sabalenka. Un ‘suicidio sportivo’ per la nostra azzurra capace di non sfruttare un 4-0 nel terzo set.

Quattro italiani avanti nel tabellone maschile

Italia show anche nel tabellone maschile. L’unico a non essere approdato al secondo turno (almeno in questa giornata) è stato Fabio Fognini, sconfitto in due set da un ritrovato Nishikori. Per il ligure è stata una giornata davvero complicata per diversi motivi.

Il lunedì si era aperto con la netta affermazione (6-4 6-3) di Stefano Travaglia su Benoit Paire. Subito dopo in un secondo Italia-Francia Sinner ha avuto la meglio su Humbert con il punteggio di 6-2 6-4. Le sorprese, però, sono arrivate sicuramente in serata. Mager non ha sbagliato nulla (6-4 6-3) contro de Minaur ed ha conquistato la sua prima vittoria carriera in un Masters 1000 e a Roma. Vita, invece, più facile per Musetti che, sfruttando anche un problema fisico di Hurkacz, ha conquistato il secondo turno con un 6-4 2-0 con il ritiro del polacco.

Jannik Sinner
Jannik Sinner

Internazionali d’Italia, il programma degli italiani di martedì 10 maggio

Tra primo e secondo turno gli italiani saranno protagonisti anche della terza giornata. In campo ancora una volta Musetti per la sfida contro l’americano Opelka. Esordio nel torneo, invece, per Berrettini (contro Balashvili) e per Sonego (contro Monfils).

Anche in campo femminile scenderanno in campo le ultime due azzurre del tabellone. La Trevisan contro l’ucraina Shvedova e la Ciocciaretto contro la Garcia. Internazionali che sono iniziati con il botto e sicuramente continueranno con molte sorprese.


Giro d’Italia, Taco van der Hoorn sorprende il gruppo a Canale. Ganna conserva la Maglia Rosa

Europei nuoto, argento nel Team Event dei tuffi. Bronzo nel sincronizzato per Ogliari e Sportelli