Russiagate, la Camera pronta a sentire i figli di Donald Trump e apre un’indagine

Nuovi guai in vista per Donald Trump. La Camera è pronta a interrogare i figli dell’inquilino della Casa Bianca nel caso del Russiagate.

WASHINGTON (STATI UNITI) – Le parole dell’ex avvocato Michael Cohen potrebbero aprire un nuovo capitolo del Russiagate. Secondo quanto affermato dal presidente della Commissione di vigilanza, Elijah Cummings, nelle prossime ore ci potrebbero essere gli interrogatori dei figli di Donald Trump per cercare di capire meglio la vicenda. Nel frattempo è stata aperta un’indagine sulla vicenda.

Nelle sue dichiarazioni Cummings ha minacciato anche di ricorrere alla citazione di testimoni nella vicenda del nullaosta rilasciato al genero del presidente Jared Kushner. Secondo quanto riportato dal New York Times è stato proprio Donald Trump a chiedere al capo gabinetto John Kelly di concedere il via libera al parente nonostante il parere contrario di quest’ultimo. Possibili novità quindi nelle prossime settimane con il tycoon che potrebbero essere decisive per il suo futuro con l’interrogatorio della Camera ai suoi figli Ivanka e Donald Jr.

Donald Trump
Fonte foto: https://www.facebook.com/uspresidentdonaldtrumpnews/

Stati Uniti, Donald Trump su Twitter: “Fermiamo la caccia alle streghe. Si è abusato troppo a lungo dei repubblicani”

Anche il presidente Donald Trump ritorna sulle parole di Michael Cohen su Twitter: “E’ tempo di fermare questa caccia alle streghe – scrive sui social l’inquilino della Casa Bianca – corrotta e condotta illegalmente. E’ tempo di iniziare a guardare dall’altra parte dove sono stati commessi crimini veri. Si è abusato troppo a lungo dei repubblicani. Deve finire subito!“.

Intanto nelle prossime settimane ci potrebbe essere un incontro con Kim dopo il nulla di fatto del Vietman. Al momento il segretario di Stato, Mike Pompeo, non conferma o smentisce un possibile nuovo summit anche se chiede del tempo per organizzare meglio la vicenda. Per Donald Trump saranno mesi fondamentali anche per il suo futuro come presidente degli Stati Uniti visto il Russiagate potrebbe essere decisivo per l’ultimo anno alla Casa Bianca del tycoon.

ultimo aggiornamento: 03-03-2019

X