L’intervento del premier Conte all’evento dell’Osservatorio ‘Riparte l’Italia’.

ROMA – Il premier Conte è intervenuto all’evento organizzato dall’Osservatorio Riparte Italia: “Veniamo da mesi molto difficile. Stiamo affrontando una pandemia inattesa, sconosciuta […]. Da presidente del Consiglio sono orgoglioso del comportamento esemplare dimostrato da tutta la comunità italiana […]. Non dobbiamo disunirci, sfilacciarsi nel momento della ricostruzione“.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

“Possiamo vincere la sfida della ripartenza”

Il premier Conte si è soffermato anche sulla ripresa del nostro Paese: “Credo che oltre alla resilienza, possiamo vincere anche la sfida della ripartenza […]. Il confronto continuo fra Stato, cittadini e attori economici e sociali ci aiuta a decidere in che modo utilizzare le cifre del Recovery Fund […]. E’ un dovere dello Stato fare uno sforzo per proteggere i cittadini, famiglie, imprese e accompagnarli verso una crescita, lo sviluppo sostenibile […]. In questi giorni firmerò un decreto per i cantieri che avranno un percorso accelerato e i rispettivi commissari […]“.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Giovani e scuola

Il presidente del Consiglio ha parlato anche di giovani: “Non c’è crescita se qualcuno rimane indietro senza protezione. Se non c’è la stella polare della solidarietà, dell’inclusione per indicarci la strada giusta […]. In futuro dobbiamo ragionare sul welfare che metta sempre al centro la persona […]. Parlando di giovani e di futuro non possiamo ignorare che l’Italia riparte solo se lo fa la scuola […]. Contemporaneamente, però, su questo tema non possiamo accontentarci del periodo pre-pandemia […]”.

Rete unica

In conclusione un piccolo passaggio sulla rete unica: “L’innovazione dovrà rimanere in cima alla nostra agenda per la ripresa […]. Investire sulla rete unica significa fornire agli studenti la possibilità di accedere in maniera rapida […]. Ripartire significa ritrovare la fiducia del fatto che l’Italia ha un potenziale enorme. Dobbiamo rialzarci per accelerare e non restare come prima. L’Italia non ha motivi per accontentarsi, l’Italia può e deve osare“.

Di seguito il video con le dichiarazioni del premier Conte

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 26-09-2020


Bonus fino a 3.500 euro per la conversione dell’auto in elettrica

Cambia il segnale del digitale, arriva il bonus per acquistare televisore e decoder