L’intervento di Mattarella in occasione delle celebrazioni per il settecentesimo anniversario della morte di Dante.

ROMA – Il presidente Mattarella è intervenuto durante le celebrazioni per il settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri. Il Capo dello Stato ha iniziato il suo discorso esprimendo la vicinanza alle zone colpite dal maltempo e la preoccupazione per la ripresa dei contagi in Italia.

Desidero innanzitutto ricordare le vittime del maltempo che si è abbattuto sul Piemonte e sulla Valle d’Aosta […]. E non posso tacere la preoccupazione per l’aumento del ritmo del contagio della pandemia e il dolore per le vittime che ancora, giorno per giorno, dobbiamo celebrare“.

Anniversario della morte di Dante, Mattarella: “E’ figlio di Firenze e dell’Italia”

Nel suo discorso Mattarella si è soffermato anche sulla figura di Dante Alighieri: “E’ figlio del suo tempo, il Medioevo. Forse ne è figlio migliore. E’ anche figlio di Firenze pur se, nel clima polemico attraversato, si sentirà costretto a precisare ‘per nascita, non per costumi’. E’, infine, figlio di quell’Italia “nave senza cocchiere in gran tempesta’, un ‘Italia che non esisteva se non come espressione geografica, ma che rappresentava il suo sogno esistenziale e il suo orizzonte politico“.

L’intervento del Presidente Mattarella in occasione del “Concerto per Dante”, diretto dal Maestro Riccardo Muti. (Foto di Francesco Ammendola – Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Mattarella: “Anche oggi si sente l’esigenza di guardare di più a Dante”

Una figura, quella dantesca, che per il presidente Mattarella “deve essere esaminata sotto la luce dell’universalità e non sotto quella, assai più consunta, dell’attualità“.

Ma, forse – ha concluso il Capo dello Stato – anche oggi si avverte una grande esigenza di guardare di più a Dante, al suo esempio, alla sua capacità di visione e alla sua lungimiranza, artistica e civile […]. Possiamo allora ben dire, con la fierezza dei figli, che lo spirito dantesco si è irradiato dall’Italia al mondo, illuminandolo di poesia, di bellezza, di passione e di coraggio“.

Di seguito il video con l’intervento del presidente Mattarella

fonte foto copertina https://www.quirinale.it/elementi/50531

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus dante alighieri politica Sergio Mattarella

ultimo aggiornamento: 04-10-2020


Stati Uniti, il bollettino medico sulle condizioni di Trump: “Respira da solo. Non ha febbre”

Caso Gregoretti, Conte: “Riferirò tutte le circostanze di cui sono a conoscenza”