L’intervento di Mattarella alla cerimonia di consegna degli attestati agli Alfieri della Repubblica: “Rappresentate tutti i ragazzi che meritano riconoscimento”.

Il 13 dicembre il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha preso parte alla cerimonia di consegna degli attestati agli Alfieri della Repubblica. Nel corso dell’evento sono stati consegnati gli attestati conferiti nel 2019, nel 2020 e nel 2021.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Consegna degli attestati agli Alfieri della Repubblica, l’intervento del Presidente Mattarella

Aprendo la cerimonia di consegna degli attestati agli Alfieri della Repubblica, il Presidente Sergio Mattarella, nell’elogiare i nuovi Alfieri, ha anche colto l’occasione per mandare un messaggio di allarme per quanto riguarda l’emergenza sanitaria: “Adesso finalmente possiamo incontrarci anche se bisogna avere ancora molta attenzione e prudenza”, ha dichiarato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel corso della cerimonia.

“Voi rappresentate tutti ed è un bel messaggio che state mandando al Paese. Valori di solidarietà e aiuto reciproco. Dai vostri comportamenti emerge una volontà di migliorare la vita del Paese. E ciò fa avere fiducia nel nostro Paese. Sono convinto che tanti di voi manterranno questi atteggiamenti, queste attitudini. Dai vostri comportamenti emerge un’esortazione a migliorare il modo di vita nel nostro Paese“, ha aggiunto Mattarella.

Sergio Mattarella
Sergio Mattarella

“Rappresentate tutti i ragazzi che meritano riconoscimento e lode per solidarietà e impegni altruistici”

“Siete tanti ma potreste essere molti di più, perché non siete eroi isolati, come voi tante ragazze e ragazzi si impegnano con azioni pregevoli che meritano riconoscimento e lode, per solidarietà, per impegni altruistici, alcune migliaia potrebbero essere qui, voi li rappresentate tutti”, ha dichiarato il Presidente Mattarella nel corso della cerimonia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 14-12-2021


Non solo la proroga dello stato di emergenza, il governo prepara la nuova stretta

Cos’è e cosa comporta lo Stato di Emergenza