Bonafede: “C’è un sistema mediatico contro questo governo”

Torna a parlare il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede che avverte: “Ddl anticorruzione non si annacqua”. E su Salvini: “Sistema mediatico contro di noi”.

Intervenuto ai microfoni di Sky, il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha parlato della legge spazza-corrotti e della situazione legata a Matteo Salvini.

Alfonso Bonafede sul ddl anticorruzione: “Nessuno deve annacquare la legge spazza-corrotti”

La dicitura ‘salvo intese’ nello spazza-corrotti serve per lasciare margine di discussione in Parlamento. In Parlamento la legge sarà discussa e possibilmente migliorata – ha dichiarato Bonafede. La legge introduce il DASPO ai corrotti, inserisce agenti sotto copertura, chi verrà condannato in via definitiva andrà in galera. Sono punti che non possono essere discussi, sono concetti importantissimi. Se qualcuno vuole lavorare per migliorarla faccia pure, ma se qualcuno pensa di annacquare questa norma deve comunicarlo a tutto il paese. Io valuto comunque tutte le proposte che arriveranno. Ho già ricevuto proposte dalla Bongiorno“.

Alfonso Bonafede
fonte foto https://www.facebook.com/Alfonso.Bonafede.M5S/

Alfonso Bonafede su Matteo Salvini: “C’è un sistema mediatico che teme le iniziative di questo governo”

Sono sicuro che c’è un sistema mediatico che teme le iniziative di questo governo che ha le mani libere e sta facendo leggi per i cittadini. I giornali vogliono dividere il governo, i cittadini invece sono felici. Il governo va avanti a prescindere dai giornali. Il MoVimento non ha mai guardato i sondaggi, ha sempre guardato ai risultati post-elezioni. Questo governo guarda al consenso del governo compatto che è quello che ci chiedono i cittadini. Il governo si sta dimostrando unito. Io non ho voluto attaccare Salvini. Un ministro ha il diritto di dire che un magistrato sta sbagliando ma io voglio lavorare per migliorare la giustizia. Dire che un magistrato sta sbagliando va bene, dire che sta sbagliando per il suo colore politico mi sembra un errore che riporterebbe la magistratura a vent’anni indietro e alle parole di Berlusconi“.

fonte foto https://www.facebook.com/Alfonso.Bonafede.M5S/

ultimo aggiornamento: 08-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X