L'intervista di Silvio Berlusconi ai microfoni di Di Martedì

Berlusconi si ‘smarca’ da Salvini: “Sbagliato dire no al Mes”. Di Maio: “Strumento antiquato”

L’intervista di Silvio Berlusconi a ‘Di Martedì’: “Non possiamo permetterci di dire no al Mes”.

ROMA – Il Centrodestra si spacca sul Fondo Salva Stati. In un’intervista a Di Martedì Silvio Berlusconi ha preso le distanze da Salvini e da Meloni sul Mes: “Non dobbiamo assolutamente dire di no“.

Il Cavaliere è ritornato a parlare anche del Governo Conte: “Per il futuro ci vorrà davvero una maggioranza rappresentativa degli italiani. Adesso, ci interessa aiutare il premier a non commettere gli errori che sta facendo, per esempio sul Mes. Non possiamo permetterci di dire all’Europa faremo da soli“.

Di Maio sul Mes: “E’ antiquato, uso le parole di Conte”

Anche il ministro Di Maio, in un’intervista a Sono Le Venti, è intervenuto sul Mes: “Uso le parole di Conte, è uno strumento antiquato. Forse è arrivato il momento di un mea culpa europeo, l’austerithy ha fatto tagli sulla spesa pubblica e questo ha indebolito la sanità pubblica“.

E il titolare della Farnesina aggiunge: “Ci sono discriminazioni sui prodotti made in Italy. C’è chi chiede prodotti con marchio virus free e questo è inaccettabile“.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio (fonte foto https://www.facebook.com/LuigiDiMaio/)

Il Pd apre al Mes

La discussione sul Mes si è riaccesa dopo l’apertura arrivata dal Partito Democratico. Il segretario Zingaretti ha chiesto al premier Conte di non chiudere la porta al Fondo Salva Stati soprattutto senza condizionalità.

Una linea condivisa da Palazzo Chigi e neanche dal M5s che ha ribadito il proprio no a questo strumento. La decisione definitiva, comunque, spetterà al presidente del Consiglio che nelle prossime ore potrebbe convocare la maggioranza per confermare la sua posizione sul Mes. Al prossimo Consiglio Europeo il primo ministro dirà no al Fondo Salva-Stati per cercare di ottenere il via libera per gli eurobond.

Scarica QUI il testo del Decreto Cura Italia per conoscere le norme a sostegno delle famiglie e delle imprese.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/SilvioBerlusconi

ultimo aggiornamento: 14-04-2020

X