Reddito di cittadinanza, Confindustria: presenti criticità da rimuovere

Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, a Sky TG24 parla del reddito di cittadinanza: “Una misura con alcune criticità che devono essere risolte”.

ROMA – Lunga intervista per il presidente Confindustria, Vincenzo Boccia, ai microfoni di Sky TG24. Tanti gli argomenti toccati tra cui il reddito di cittadinanza: “La misura presenta delle criticità se ha davvero al centro del suo progetto l’occupazione. Non deve essere un disincentivo al lavoro ma semplicemente un ponte. Per questo nelle prossime settimane si deve aggiungere un piano di inclusione dei giovani al lavoro che è una cosa molto differente dal reddito. Speriamo di avere presto un confronto con il Governo su questo argomento“.

Vincenzo Boccia
Fonte foto: https://www.facebook.com/Confindustria.Le/

Reddito di Cittadinanza, l’appello di Boccia: “Gli italiani chiedono lavoro e occupazione”

Nel suo intervento Vincenzo Boccia ha evidenziato come “gli italiani chiedono lavoro ed occupazione“. Per soddisfare questo bisogno è necessario “aprire subito i cantieri perché l’analisi sulle grandi opere va fatta su quanti operazioni generano. I dati dell’ANCE evidenziano come il via ai lavori delle grandi opere comporterebbero ben 400 mila posti di lavoro e 50 mila di questi arriverebbero con la Torino-Lione“.

In conclusione al suo discorso Boccia ritorna anche sul trattamento contabile di perdite e svalutazione dei crediti: “Secondo me tassare le imprese bancarie è un grave errore. Noi dobbiamo favorire la competitività degli Istituti perché sono i luoghi dove si crea più occupazione e quindi andrebbero tutelate“.

A differenza delle scorse settimane da Confindustria c’è stata un’apertura al dialogo anche per cercare di uscire dalla crisi economica che attanaglia l’Italia da diverso tempo. Il presidente Boccia chiede un confronto per provare ad eliminare le criticità presenti per lui nel reddito di cittadinanza. Lavori in corso al Governo con le imprese che chiedono una collaborazione per far ripartire l’economia del Paese ferma da un po’ di tempo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Confindustria.Le/

ultimo aggiornamento: 05-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X