Di Battista: Salvini rinunci all’immunità e si faccia processare

Alessandro Di Battista ritorna sul caso Sea Watch: “Prima o poi sbarcheranno. Subito dopo mandiamoli ad Amsterdam con un aereo”.

ROMA – Alessandro Di Battista ritorna sulla questione della Sea Watch ai microfoni di Domenica Live: “Per me – riporta l’ANSA dovrebbero sbarcare in Italia perché tanto prima o poi questa fase di stallo si risolverà. Poi dovrebbero essere accuditi e mandati su un aereo di linea verso Amsterdam. Fino a quando non ci sarà un incidente diplomatico con l’Ue non si arriverà mai ad una soluzione perché da Bruxelles se ne fregano dell’Italia“.

Alessandro Di Battista
Alessandro Di Battista (fonte foto https://www.facebook.com/dibattista.alessandro/)

Dai migranti al Venezuela, scontro Salvini-Di Battista

L’alleanza M5s-Lega sembra essere solida ma la presenza di Alessandro Di Battista continua a tenere in bilico il Contratto di governo. Il braccio destro di Luigi Di Maio non ha mai avuto un ottimo rapporto con il ministro dell’Interno, tanto che varie volte ci sono stati scambi di battute non proprio molto carine.

L’ultimo caso risale al Venezuela quando lo stesso Di Battista ha dichiarato chiaramente di non firmare l’ultimatum dell’Unione Europea per le elezioni immediate. Una posizione che non ha visto l’avvallo di Matteo Salvini che sin dall’inizio ha dato il suo appoggio al nuovo governo formato da Guaidò.

In questa lunga intervista a Domenica Live, Alessandro Di Battista è ritornato anche sul caso Diciotti: “Se ci sarà un processo – sottolinea – Salvini sarà assolto e proprio per questo gli consiglio di rinunciare all’immunità e farsi processare. La decisione in quel caso non è stata solo sua ma di tutto il governo“.

Di seguito il video con l’intervista di Alessandro Di Battista

Alessandro Di Battista a Domenica Live: l'intervista di Barbara D'Urso

La mia intervista con Barbara D’Urso 💪💪💪

Pubblicato da Alessandro Di Battista su Domenica 27 gennaio 2019

Di Maio sulla stessa linea di Di Battista: “Diremo sì alla richiesta di autorizzazione a procedere”

Anche Di Maio conferma che la linea M5s sarà quella dichiarata da Di Battista: “Lo stesso Salvini – sottolinea a Non è l’Arenaha dichiarato di voler essere processato. Per questo noi non faremo un dispetto e diremo sì alla richiesta di autorizzazione a procedere. Ma in Aula sarò il primo a dire che la decisione presa è stata di Governo e non solo da una persona. Si sta cercando di far cadere la maggioranza ma noi siamo forti“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/alessandrodibattistam5s/

ultimo aggiornamento: 27-01-2019

X