Venezuela, Juan Guaidò: nessuna possibilità di confronto con Maduro

Venezuela, Juan Guaidò: nessuna possibilità di confronto con Maduro

Juan Guaidò ai microfoni di Sky TG24: “La situazione in Venezuela è drammatica. Sarei felice di ricevere il Papa nel nostro Paese”.

CARACAS (VENEZUELA) – Lunga intervista ai microfoni di Sky TG24 per il ministro ad interim del Venezuela, Juan Guaidò: “Nel nostro Paese c’è uno spargimento di sangue drammatico. Le forze armate della Faes hanno assassinato a sangue freddo diversi ragazzi per cercare di intimidirci. Anche io faccio un appello affinché tutti quelli che possono aiutarci, come il Santo Padre per arrivare il prima possibile alle elezioni“.

E proprio sulla possibile visita di Papa Francesco dichiara: “Ricordo con affetto quando è venuto Woytila. Sono passati quasi 25 anni. Sarei molto felice di ricevere il Pontefice nel nostro Paese che è molto cattolico, molto devoto, di grande tradizione religiosa“.

Juan Guaido
Juan Guaido (fonte foto https://twitter.com/jguaido)

Venezuela, Juan Guaidò a Sky TG24: “Nessun confronto con Maduro. Italia? Abbiamo una comunità molto grande”

Juan Guaidò si sofferma anche sul rapporto con l’Italia: “Prima di tutto voglio dire che proprio in Venezuela c’è una comunità italiana molto amata da tutti. So che stanno molto attenti a quelli che alla crisi che stiamo attraversando. Io chiedo di sostenerci in questa lotta per recuperare la nostra democrazia. Sono sicuro che molto presto sosterranno non me ma il recupero di una libertà in un Paese di grande riserve petroliere del mondo dove la gente mangia nella spazzatura in mondo drammatico“.

Nessuna apertura al confronto con Nicolas Maduro: “In passato lo abbiamo fatto diverse volte ma ora non c’è questa possibilità. Noi abbiamo cercato il dialogo perché crediamo in una soluzione politica percorribile, rispetto alla crisi, e ancora ci crediamo. Però è chiaro che hanno utilizzato questa richiesta per guadagnare tempo, per prendere in giro il popolo venezuelano e non è più una possibilità in questo momento perché prenderebbero in giro le più immediate necessità della nostra gente“.

fonte foto copertina https://twitter.com/jguaido

ultimo aggiornamento: 07-02-2019

X